Windows è il sistema operativo più sicuro

Secondo l’undicesima edizione dell’Internet Security Threat Report pubblicata da Symantec il più sicuro dei sistemi operativi in giro sarebbe Windows.

Windows, secondo la società, si è caratterizzato negli ultimi sei mesi per l’attenzione alle sempre più incombenti e pressanti minacce incombenti sulla Rete e che includono furti di dati, fughe di informazioni e creazione di codice maligno progettato su misura per carpire informazioni da utilizzare per ottenere guadagni economici illeciti.

Secondo Symantec, in 6 mesi Windows ha rilevato 39 vulnerabilità, 12 delle quali ad alto rischio, per risolvere le quali Microsoft ha impiegato una media di 21 giorni.

Per quanto riguarda invece il sistema operativo open source Red Hat, Symantec ha riscontrato 208 vulnerabilità ed un tempo medio di intervento di 58 giorni, mentre per Mac OS le vulnerabilità riscontrate sarebbero 43 (di cui una ad alto rischio) e 66 giorni per la creazione delle patch.

Per quanto riguarda i browser, per Internet Explorer sarebbero state individuate 54 vulnerabilità, per Firefox 40 e 4 vulnerabilità per Safari e Opera.

Il report completo di Symantec si può consultare online cliccando qui.