World of Warcraft: Wrath of The Lich King è record

Northern, l’isola misteriosa completamente inesplorata, caratterizzata dalle bassissime temperature e dai cruenti scontri che avvengo sulla sua superficie, farà da scenario all’avventura del nuovo add-on della Blizzard della saga World of Warcraft intitolato Wrath of The Linch King.

I punti dal quale il giocatore potrà accedere all’isola inospitale sono la foresta innevata Howling Ford e la Borean Thundra dalla bassa vegetazione color rosso sangue.

Il terribile Linch King, capo di una orda demoniaca di non morti, desidera ardentemente creare il nulla e distruggere ogni essere esistente per appagare la sua sete di conquista: sarete capaci di contrastare la sua forza vestendo i panni di un Warlock?

Gli abitanti delle lande, i Furblogs e i Vrykul (molto simili a vichinghi e sempre accompagnati da lupi geneticamente modificati chiamati worgs), saranno alcuni dei nemici che si incontreranno durante il gameplay e daranno delle serie preoccupazioni al giocatore.

Il mondo descritto nella nuova espansione è rappresentato da una grafica e colonna sonora eccellente che non deluderà di certo i fan della serie. Esplorare questo l’universo fantasy sarà un piacere per gli occhi: i giocatori potranno aggirarsi per Dalaran, la capitale dell’isola sospesa a mezz’aria che sfida le leggi di gravità, oppure arrivare a Dragonblight (la terra desertica dove i draghi trovano la loro ultima dimora) per essere protagonisti di scontri epici in cui scorrerano fiumi di sangue.

 

Il grado di esperienza accumulato durante le battaglie è suddiviso in livelli e una volta raggunto il livello 80 dopo innumerevoli peripezie e quest da risolvere, al giocatore sarà consentito scegliere un Death Knight nella "hero class" per poi personalizzarlo secondo il proprio stile di gioco, con skills, armatura, armi senza tralasciare le temibili arti magiche oscure.

Le novità di Wrath of the Linch King spaziano dalla modalità Inscription, in cui il giocatore potrà modificare le arti magiche del suo personaggio (decidere l’impatto degli incantesimi, il raggio di azione ecc), alla finestra dedicata agli "eventi", che indicherà prontamente mini-quest da risolvere per guadagnare l’oro, indispensabile per acquistare nuovi equipaggiamenti.

Segnaliamo intanto che Wrath of the Lich King ha venduto oltre 2.8 milioni di copie nelle prime 24 ore di disponibilità; la seconda espansione di World of Warcraft è stata rilasciata contemporaneamente in Nord America, Europa, Cile, Argentina e Russia il 13 novembre mentre in Australia, Nuova Zelanda, Singapore, Malesia e Thailandia è arrivata il 14 e in Corea del Sud, a Hong Kong, Taiwan e Macau il lancio è avvenuto il 18 novembre.

 

Mike Morhaime, CEO e cofondatore di Blizzard Entertainment ha dichiarato: "siamo grati dell’incredibile supporto che World of Warcarft ha ricevuto e continua a ricevere dalla comunità di appassionati. Wrath of the Lich King introduce alcuni dei migliori contenuti da noi mai creati per World of Warcraft e siamo certi che grazie a quest’espansione ancora più giocatori in futuro si avvicineranno a questo gioco".

Maggiori informazioni su Wrath of the Lich King h si possono trovare sul sito ufficiale di Blizzard a questo indirizzo.