Young Directors Project 2008, ecco i vincitori

Con la selezione dei tre vincitori arriva al giro di boa la terza edizione diYoung Directors Project, il concorso per giovani autori di cortometraggi promosso da MINI, NBC Universal e il mensile Ciak, edito da Mondatori, con la collaborazione di Opus Proclama.

Questa nuova edizione del progetto triennale YDP ha richiesto ai concorrenti l’invio di Video sul tema Passioni e Ossessioni sui quali la giuria di esperti e quella popolare online hanno scelto i tre vincitori: Giampietro Balia (22 anni, residente a Tallinn, Estonia), autore di Forever Mine, Verdiana Milia (21 anni, Milano), autrice di Il Palestrato e Francesco Calderone (22 anni, Palermo) che firma Miele Amaro.

Sono 116 i filmati brevi ricevuti dall’organizzazione di questo concorso ormai consolidato e molto radicato tra gli universitari italiani; gli  autori sono maschi per il 78% e ragazze per il restante 22%, vagliati dai giurati in rappresentanza di varie categorie professionali come gli attori Luca Argentero e Valentina Lodovini, il produttore Domenico Procacci insieme al regista Eugenio Cappuccio, il direttore di Ciak Piera Detassis (Presidente), Andrea Castronovo, presidente e AD di BMW Group Italia, e Luca Federico Cadura, presidente di NBC Universal Global Networks Italia.
 
Come per le due precedenti edizioni, i tre aspiranti cineasti saranno ammessi ad uno stage formativo il prossimo settembre a Roma presso la sede di NBC Universal Global Networks Italia; lo stage, coordinato dal tutor master Eugenio Cappuccio, troverà sbocco nella produzione professionale di tre nuovi cortometraggi da proiettare in anteprima al Festival internazionale del Film di Roma 2008 e in seguito nei vari festival nazionali sostenuti da MINI così come nelle sale cinematografiche del circuito Opus.