0 Shares 11 Views
00:00:00
14 Dec

Il Maxxi di Roma pronto per aprire

27 maggio 2010
11 Views

E’ tutto pronto per l’apertura del Maxxi, il Museo nazionale delle arti del XXI secolo progettato dalla anglo-irachena Zaha Hadid e che già da oggi è possibile visitare.

Fin dall’inizio gli spazi avveniristici dell’edificio si sposeranno con le quattro grandi mostre ideate per il debutto: Spazio, con una selezione delle opere delle collezioni permanenti, Gino De Dominicis. L’Immortale, Luigi Moretti architetto. Dal razionalismo all’informale e infine Kutlug Ataman. Mesopotamian Dramaturgies.

Spazio è una rassegna che nasce come trait d’union tra arte e architettura, in cui si intersecano i 15 progetti commissionati ad altrettanti studi di architettura con installazioni, video, disegni selezionati tra quelli custoditi nelle collezioni permanenti.

Intitolata Dal razionalismo all’informale e curata da Bruno Reichlin e Maristella Casciato, la mostra su Moretti è stata realizzata in collaborazione con l’Accademia di Architettura e l’Archivio del Moderno dell’università della Svizzera Italiana e con l’Archivio Centrale dello Stato. Gino De Dominicis: l’Immortale, curata da Achille Bonito Oliva, è invece la prima ed esaustiva retrospettiva sull’artista scomparso scomparso nel ’98, tra le figure cardine (e le piu’ controverse) del panorama nazionale del secondo ‘900. Di lui saranno presentate oltre 130 opere, ancora oggi punto di riferimento per le nuove generazioni.

Otto video di Kutlug Ataman riflettono infine sul problematico rapporto tra Oriente e Occidente.

Il Maxxi vuole promuovere l’arte e l’architettura del XXI secolo e di raccogliere le testimonianze artistiche della creatività contemporanea per conservarle, studiarle e metterle a disposizione del pubblico.

Informazioni su eventi e orari sul sito del Maxxi a questo indirizzo.

Loading...

Vi consigliamo anche