0 Shares 8 Views
00:00:00
15 Dec

Koerperwelten & il ciclo della vita di Gunther von Hagens a Zurigo

22 settembre 2009
8 Views

Nel passato non c’è stata mostra che abbia toccato il pubblico e cambiato profondamente il modo di vedere il proprio corpo come i Koerperwelten di Gunther von Hagens.

Grazie alla presentazione così estetica di veri corpi umani disseccati, la mostra rende il decesso una fonte di perspicua conoscenza sulla vita, trasformandolo in un incontro profondo con l’interno del proprio corpo.

La mostra arriva ora Zurigo e sarà aperta al pubblico fino al 28 febbraio 2010.

Base della mostra è l’invenzione spettacolare di Gunther von Hagens, la cosiddetta plastinazione, una tecnica di conservazione che gli permette di ottenere corpi plastinati durevoli e fedeli alla natura mediante un’impregnazione sotto vuoto.

I corpi plastinati di von Hagens convincono non solo per la preparazione precisissima e scientificamente fondata, ma anche per la forma di presentazione creativa-estetica e spesso anche insolita. È proprio questa fusione di scienza ed estetica, che dà agli obiettivi un fascino particolare, suscitando meraviglia ed autoriflessione a chi li guarda.

Più di 28 milioni di persone in tutto il mondo hanno visitato la mostra Koerperwelten negli ultimi anni.

Ora l’esposizione anatomica ritorna in Svizzera, per riprendere il grande successo che ha avuto a Basilea precisamente dieci anni fa, dove la mostra ha ammaliato oltre 600.000 visitatori. Per la presentazione a Zurigo il dottor Gunther von Hagens e la dottoressa Angelina Whalley hanno ideato un concetto di mostra completamente nuovo: Koerperwelten & il ciclo della vita.

La mostra mostra un gran numero di spettacolari corpi plastinati, mai visti prima, che mettono in luce i mutamenti biologici del ciclo di vita umano, dalla nascita al decesso: le riproduzioni fanno vedere come il nostro corpo cresce, matura, raggiunge il suo culmine e infine diventa sempre più debole durante il processo d’invecchiamento.

In questo modo veniamo a sapere che cosa possiamo fare per preservare il più a lungo possibile la nostra salute e mantenere un’elevata qualità di vita anche nella terza età.

Il Dottor Gunther von Hagens e la dottoressa Angelina Whalley con Koerperwelten & il ciclo della vita contribuiscono ampiamente ad una preventiva informazione medica.

In tempi in cui i sistemi sanitari statali non garantiscono più un’assistenza completa, è compito di ogni singolo individuo occuparsi consapevolmente del proprio corpo. La combinazione delle passioni svariate di entrambi i medici hanno fatto nascere una mostra unica, che invita tutti a riflettere e ad occuparsi attivamente del corpo umano.

Tutti i corpi plastinati mostrati all’esposizione sono autentici. Sono provenuti da persone che, ancora in vita, hanno messo a disposizione il loro corpo per la formazione professionale di medici e di profani interessati.

Loading...

Vi consigliamo anche