0 Shares 8 Views
00:00:00
11 Dec

Roy Lichtenstein alla Triennale di Milano

25 gennaio 2010
8 Views

Per celebrare Roy Lichtenstein, scomparso nel 1997 a 74 anni, la Triennale di Milano ospita fino al prossimo 30 maggio una mostra monografica che intende ripercorrere le varie tappe della carriera dell’artista.

Meditazioni sull’arte permette di ammirare oltre cento opere tra cui tele di grande formato, disegni, collages e sculture provenienti da collezioni pubbliche e private internazionali come dal Ludwig Museum di Colonia, dal Louisiana Museum di Copenaghen e dal Whitney Museum di New York.

Le sezioni della mostra comprendono opere realizzate dagli anni Cinquanta agli anni Novanta e ispirate al Cubismo, all’Espressionismo, al Futurismo, al Modernismo degli anni ’30, all’astrazione minimalista, all’Action Painting, e ai generi del paesaggio e della natura morta.

Oltre a celebri dipinti di grande formato come Figures in Landscape del 1977, Sunrise del 1965 o Girl with Tear del 1977 sono esposte anche opere di ispirazione classica come il Laocoonte del 1988 o orientale come la Vista with Bridge del 1966; in esposizione anche alcuni lavori di Lichtenstein degli anni Cinquanta, nei quali l’artista si confrontava con la pittura medievale e con l’arte americana del primo Ottocento.

Orario: 10.30 – 20.30, chiuso il lunedì – Giovedì 10.30 – 23.00
Luogo: Triennale di Milano
Intero: € 9,00
Riduzione 1: € 6,50 under 26/ Studenti / Over 65 / Convenzioni
Cumulativo Giovani: € 5,50
Riduzione 2: € 5,50 abbonamenti annuali ATM e dipendenti e funzionari ATM
Riduzione  2: € 5,50 gruppi composti da minimo 15 persone

Vi consigliamo anche