0 Shares 16 Views
00:00:00
11 Dec

Topolino: primo numero con Panini e tributo alla ‘rovesciata’

LaRedazione
27 settembre 2013
16 Views

Sarà in edicola mercoledì 2 ottobre il primo numero di Topolino edito dalla Panini, la storica azienda italiana, nota soprattutto per i suoi album di figurine dei calciatori, che hanno fatto e continuano a fare la storia del costume nel nostro paese.

Per la copertina del suo primo numero (il 3019), Panini Comics ha scelto un richiamo proprio alla sua tradizione di editore in qualche modo ‘calcistico’ e propone Topolino (in versione Mickey Mouse, cioè con le fattezze del fumetto originale della Disney) che calcia un pallone in rovesciata, esattamente come Carlo Parola sulle storiche bustine di figurine.

Mickey Mouse è impegnato nel più tipico e spettacolare dei gesti calcistici, su uno sfondo giallo e con uno scudetto tricolore che campeggia alle sue spalle: un numero naturalmente destinato a raccogliere numerose vendite in considerazione del suo potenziale valore collezionistico sul mercato. L’azienda ha già previsto una variante color verde che verrà distribuita nei prossimi mesi nel corso delle fiere e nelle migliori fumetterie, anch’essa destinata a diventare uno tra gli item da collezione più ambiti tra i fans e gli appassionati.

E’ stato il maestro Giorgio Cavazzano a disegnare questa storica copertina, proprio in modo da rendere evidente il passaggio e l’acquisizione di Topolino nelle mani dell’azienda modenese, con un richiamo suggestivo e forte al tempo stesso.
Si tratta di un’acquisizione importante, quella che ha visto la Panini rilevare direttamente da Walt Disney l’edizione del settimanale a fumetti più importante e diffuso dello storico marchio statunitense.

Il passaggio del testimone non fa che rafforzare l’immagine e il ruolo della Panini, il cui amministratore delegato Aldo Sallustro ha spiegato il rapporto di grande fiducia e collaborazione tra l’azienda e Walt Disney, che ha concesso l’edizione di Topolino, dopo aver instaurato rapporti di collaborazione con Panini sulle figurine, su Marvel e Star Wars.

Panini sarà l’editore anche di altre testate, come Violetta, i Classici Disney, Paperino e garantirà la continuità delle edizioni puntando sulla qualità del prodotto, sia dal punto di vista delle storie che dei disegni.
Panini – che segna il ritorno di Topolino in mani italiane dopo la Mondadori, che pubblicò l’albo sino al 1988 – dunque ingrossa le fila del suo parco edizioni già immenso.

Ogni anno l’azienda – attraverso Panin Comics, Panini Books e Panini Magazine – infatti pubblica circa 1700 tra riviste ed album. Tra i più noti e di successo Cioè, Rat-Man, Star Wars, World of Warcraft, Hello Kitty.
Lo staff Disney acquisito dalla Panini sarà operativo da una nuova sede a Milano.

Vi consigliamo anche