0 Shares 13 Views
00:00:00
15 Dec

Google lancia eBooks, la biblioteca personale online

dgmag - 6 dicembre 2010
6 dicembre 2010
13 Views

Non si ferma la corsa di Google che continua a lanciare servizi di vario tipo in modo da accalappiare utenti: negli Usa è stato infatti appena lanciato Google Books, servizio grazie al quale Mountain View sbarca nel settore dell’editoria online vendendo appunto libri.

La particolarità di Google eBooks è che tutti gli utenti possono, se iscritti a Google, acquistare libri da Google o da qualsiasi negozio online che abbia un accordo di vendita con Google stesso.

Inoltre non è necessario scaricare il libro ma lo si può sfogliare online senza legarlo necessariamente ad un dispositivo o ad un formato: ogni libro in sostanza è accessibile come se fosse in streaming sul Web e dunque consultabile indipendentemente dal device.

Niente file nè download ed è possibile comunque anche scaricare il testo se lo si vorrà leggere offline in formato Pdf ed ePub.

Non solo perchè dopo averlo letto il libro resta nel proprio account di Google e crea la biblioteca personale del singolo utente che potrà consultarla quando e come vorrà senza vincoli di spazio e tempo.

Gli americani possono scegliere tra circa 3,3 milioni di libri di cui 300.000 a pagamento e 3 milioni gratuiti; quanto al prezzo, sta al singolo editore scegliere come muoversi e le percentuali dei guadagni sono divisi tra l’editore e Google in relazione allo store dove il testo è venduto.

Ad oggi tra gli 80 device supportati da Google eBooks ci sono anche iPad e iPhone ma non il Kindle di Amazon che fino ad oggi, negli Usa, deteneva il 90% del mercato.

Il lancio di Google eBooks in Europa e Italia è previsto per la prossima primavera.

Loading...

Vi consigliamo anche