0 Shares 8 Views
00:00:00
11 Dec

I sogni fanno rima di Pierdavide Carone

9 marzo 2010
8 Views

I sogni arrivano quando meno te lo aspetti, e dove ti portano lo sanno solo loro.
Pierdavide ha fatto i provini per Amici, così, tanto per gioco, "figuriamoci se prendono uno come me".

Non è che fosse proprio un fan della trasmissione, ma della musica sì. Che passione la sua, roba da consumare i dischi di suo padre e rovinare la scrivania della cameretta a forza di usarla come batteria. Roba da cantare dove capita, per due soldi, e lavorare, per campare, dentro un casello dell’autostrada, a dare il resto e alzare la sbarra.

Pierdavide non si sente regolare, nella norma, ma se lo vogliono lo prendono così, che lui a essere falso non ci riesce. E allora canta canzoni un po’ fuori dalle righe, che parlano (male) della sanità e dell’industria musicale, o di certe ragazzette che vanno in discoteca.

Dentro ad Amici scopre un mondo e così come lo scopre, con la stessa curiosità e la stessa meraviglia, lo racconta. I provini, le lezioni, i professori, la classifica. La vita un poco pazza dentro al residence, gli amori da gridare alle telecamere e quelli da tenere nascosti con cura.

Gli amici trovati, quelli che se ne devono andare, oppure quelli che ti trovi a dover sfidare, chiedendoti cos’è alla fine che conta per davvero. Fin quando tutto diventa così incredibile, che non capisci più che cosa è vero e che cosa è sogno.

Dopo l’enorme successo dei primi tre romanzi di Amici, questo è il primo diario tenuto da un protagonista della trasmissione di Maria De Filippi.

Per la prima volta uno sguardo dall’interno racconta in presa diretta i fatti e le emozioni, e a chi legge a un certo punto sembra di stare dentro la scuola, di indossare la maglietta della sfida.

[Acquista I sogni fanno rima di Pierdavide Carone cliccando qui]

Vi consigliamo anche