Il bastardo dentro di Anwar Maggi e Marco Molinari

Quando compie trentun anni, Dea si trasferisce per motivi di lavoro da un paesino della Toscana a Milano.

Dentro di sé ha tanti sogni, a partire da quello di liberarsi delle sue origini provinciali fino a quello di trovare un uomo vero, ben diverso dal suo ex fidanzato.

Ma dal primo momento in cui mette piede nella grande città, Dea si scontra con una serie di difficoltà impreviste: lei, che ha un carattere genuino, fiducioso verso gli altri e totalmente privo di malizia, si ritrova con delle strane pastiglie in mano, derubata appena arrivata in stazione, senza appartamento e in un ambiente di lavoro molto competitivo.

Dopo una intera notte passata a piangere sull’ennesimo torto subito in maniera gratuita, Dea fa un incontro inaspettato: un uomo diverso da tutti gli altri, particolarmente "bastardo dentro" ma pronto a mettere la sua esperienza al servizio della ragazza.

Grazie a lui Dea impara ad affrontare i problemi, a escogitare piani per farsi rispettare e a ritrovare se stessa. In poco tempo, inizia a trasformarsi in una perfetta bastarda dentro, finalmente padrona della sua vita.

Divertente come il sito web da cui proviene e utile quanto il metodo antistronzi della vita quotidiana, il romanzo di www.bastardidentro.it è un’avventura divertente e smaliziata che, fra colpi di scena, risate e una lucida consapevolezza sui rapporti umani di oggi, suggerisce che per vivere meglio bisogna tirare fuori il bastardo che è dentro di noi.