Il punto focale del cristianesimo di Timothy Radcliffe

Il punto focale del Cristianesimo.Cosa significa essere cristiani è il nuovo libro Timothy Radcliffe.

Il libro esce nel periodo della quaresima in cui ogni Cristiano dovrebbe interrogarsi sul suo rapporto con la fede e con "Gesù"; un Gesù morto per noi e poi resuscitato.

Il quesito che il libro prende in esame è: "perchè essere cristiani?".

Mai risposta fu più semplice di quella data da Radcliffe: "perchè è vero!".

Una verità non tanto quanto dogma, bensì come autenticità. La missione di ogni cristiano che si compie nella realtà di tutti i giorni. Chi è cristiano non è migliore di chi non lo è poichè la Chiesa è "una casa per tutti", per i buoni e per i cattivi.

L’autore esamina alcuni aspetti della fede cristiana, che servono a dare credibilità alla dottrina cattolica. Fra i tanti spiccano la pace e vittoria sulla paura, il coinvolgimento di tutto l’essere e l’adesione ad un corpo comunitario, la cittadinanza terrena e l’adesione ad un "altro" regno, la centralità del giorno del signore e l’ascolto partecipe della parola di Dio. Questi elementi devono appartenere a ciascun cristiano che così può riscoprire la propria fede e proferire la parola del vangelo a chi non la conosce.

E proprio in prossimità della Pasqua arriva il giusto momento per approfondire il rapporto con la fede e far sì che il mistero cristiano venga raccolto da tutta l’umanità.