0 Shares 40 Views
00:00:00
25 May

L’amante giapponese di Rani Manicka

dgmag - 13 maggio 2010
13 maggio 2010
40 Views

Quando nel 1916 Parvathi viene alla luce in una povera capanna di un villaggio di Ceylon, il sacerdote incaricato di predirne il futuro non ha buone notizie: nonostante le eccezionali ricchezze che l’aspettano, la sua vita sarà segnata dalla presenza del dio Serpente, portatore di sventura e infelicità.

Sedici anni dopo, l’infausta profezia pare avverarsi: suo padre, avido e senza scrupoli, la promette in moglie a Kasu Marimuthu, ricco proprietario di un palazzo da fiaba in Malesia, facendo avere all’uomo la foto di una ragazza molto più bella di lei e spingendolo con l’inganno a sposarla.

Scoperto il tranello quando ormai è troppo tardi per tirarsi indietro, Kasu Marimuthu tratta la giovanissima sposa con disprezzo e freddezza, e Parvathi teme di essere ripudiata. Se il suo destino è già scritto nelle stelle, lei non ha però intenzione di arrendersi e con l’aiuto di Maya, una guaritrice dotata di profonda umanità e di poteri straordinari, riuscirà a trasformarsi da ragazzina ingenua e timorosa in una donna colta e raffinata, in grado di tenere legato a sé il marito sia pure in un matrimonio senza amore.

Allo scoppio della guerra e con l’invasione giapponese, però, tutto cambia. L’incontro con uno spietato generale dell’esercito occupante le fa conoscere inaspettatamente la vera passione, quella che non ha mai incontrato e ha sempre desiderato, rivelandole un universo fatto di abbandono e sensualità. Nonostante l’uomo sia un acerrimo nemico del suo popolo, con lui Parvathi scopre un appagamento e una gioia di cui non immaginava nemmeno l’esistenza. Ma il futuro le riserverà ancora molte incognite.

Sullo sfondo di una natura magnifica e selvaggia, il fascino dell’esotismo e il mistero del soprannaturale si intrecciano alla potenza dei sentimenti e all’energia che può scaturire dal confronto fra culture diverse. Con L’amante giapponese, storia di una donna forte e coraggiosa, pronta a rischiare tutto pur di non rinunciare al grande amore della sua vita, Rani Manicka si conferma una narratrice intensa e sensibile, capace di accompagnare i lettori in un viaggio ricco di emozioni.

Loading...

Vi consigliamo anche