Le fiabe di Beda il Bardo della Rowling in libreria

E’ arrivato in libreria il nuovo e attesissimo libro di JK Rowling, Le fiabe di Beda il Bardo (The Tales of Beedle the Bard), cinque storie legate alla saga in sette volumi di Harry Potter, che con oltre 400 milioni di copie tradotte in 67 lingue ha reso l’autrice la più ricca del mondo.

Il libro viene lasciato da Albus Silente, preside della scuola di Hogwarts, a Hermione Granger nel settimo e ultimo libro della serie, e rivela indizi cruciali per il compimento della missione di Harry Potter volta alla distruzione degli Horcrux di Lord Voldemort.

Solo una delle fiabe, La Storia dei Tre Fratelli, viene narrata nei libri della saga mentre le altre appaiono per la prima volta nella nuova opera della Rowling.

Le fiabe di Beda il Bardo sono nate per aiutare il prossimo in quanto JK Rowling ha deciso di devolvere tutti i diritti alla Children’s High Level Group, fondazione che lei stessa ha contribuito a creare per i bambini poveri dell’Europa dell’Est.

"Spero che Le Fiabe di Beda il Bardo non siano solo un gradito regalo di Natale per i fan di Harry Potter, ma anche un’opportunità per dare voce ai bambini abbandonati dell’Europa orientale", ha detto la Rowling.

E per festeggiare il lancio, a Edimburgo la Biblioteca Nazionale di Scozia fino al 4 gennaio 2009 mette in mostra una delle sette copie originali autografe delle Fiabe di Beda il Bardo prestata da Barry Cunningham, il primo editore della Rowling.

Anche alla Public Library di New York verrà esibita un’altra delle sette copie originali del libro, quella appartenente ad Arthur Levine, l’editore statunitense di Harry Potter.

Per acquistare Le fiabe di Beda il Bardo basta cliccare qui.