Manuale di sopravvivenza del padre contemporaneo

Un pomeriggio ai giardinetti pubblici due amici, vicini di casa ed entrambi padri, comprendono che non sono soli nell’universo.

Ci sono altri padri come loro, e ce ne saranno sempre di più: devono però passare da una condizione effettiva, ma invisibile, a una più consapevole.

Svolgono un ruolo e desiderano essere riconosciuti: ogni mattina preparano la colazione ai figli, li portano a scuola, li vanno a riprendere, li accompagnano alle feste, a danza, in piscina. Non sono padri assenti, non sono padri autoritari. Eppure le madri "tutte casa e famiglia" li guardano con sospetto e le madri "in carriera" con diffidenza. Ma l’unione fa la forza!

Così i due amici prendono una decisione: daranno voce a questi padri. Non hanno un nome, però, ma i due amici se lo inventano: Pa3, che sta per Padri Autonomi di terza generazione o anche Padri al cubo.

Ora, in Manuale di sopravvivenza del padre contemporaneo, vengono per la prima volta allo scoperto.

Manuale di sopravvivenza del padre contemporaneo è un libro agile, scanzonato, che parla di esperienze vissute in prima persona e che dice in modo divertente cose serie per riconfigurare l’immagine del padre nella nuova società contemporanea; test e consigli pratici come nel più classico dei manuali e poi intercettazioni, documenti segreti, parodie, interviste esclusive, recensioni, cruciverba.

Gianni Biondillo è nato a Milano, dove vive, nel 1966. Architetto, ha pubblicato saggi su Figini e Pollini, Giovanni Michelucci, Pier Paolo Pasolini, Carlo Levi, Elio Vittorini. Fa parte della redazione di Nazione Indiana.
       
Severino Colombo è nato a Erba nel 1969 e vive a Milano. Laureato in lettere moderne, ha pubblicato saggi di teatro e storia. Giornalista professionista, scrive di cultura per Corriere della Sera, Focus e Donna Moderna. Ha un diploma in Home Management.