0 Shares 5 Views
00:00:00
11 Dec

Mi invento un lavoro di Manuela Longo

16 novembre 2009
5 Views

Cucina, giardinaggio, disegno…oppure la capacità di trattare con gli altri o di abbinare tessuti e colori…

Tutti abbiamo un talento: è il momento di farsi coraggio e uscire allo scoperto.

Forse perché da troppo tempo cerchi un lavoro e non riesci a trovarlo, forse perché hai bisogno di arrotondare, forse perché, dal caldo rassicurante del tuo ‘posto fisso’ ti piange ancora il cuore ogni volta che vedi partire uno shuttle… Mi invento un lavoro è per tutti coloro che vogliono dedicarsi a un’attività creativa, autonoma e da gestire senza fare (troppi) salti mortali.

Molte di queste professioni all’estero sono affermate e ampiamente remunerate: perché vogliamo che sia un lavoro, non un hobby. Dodici professioni nuove, raccontate passo passo, ciascuna corredata del proprio business plan: dagli attrezzi del mestiere a come iniziare, dai corsi giusti ai consigli per trovare i propri clienti e farsi trovare.

Centinaia di indicazioni utili da una giovane giornalista che di cambiare lavoro se ne intende…

Una guida che piacerà alle mamme, alle manager, a chi vuole solo il part-time: per reinventarsi un lavoro ma anche per scoprire tutte le figure pink di domani.

Punti di forza: l’attuale situazione economica spinge molti a cercare un lavoro dopo che lo hanno perso, e i circuiti tradizionali sono saturi e incapaci di accogliere la domanda. Moltissimi però, anche in questo momento, cercano di realizzare aspirazioni finora inespresse.

Per la cronaca il blog dell’autrice, disponibile a questo indirizzo, è una miniera d’oro per chi vuole cambiare lavoro, sogna di farlo e forse non lo farà mai. E l’autrice, con la sua ironia e la sua schiettezza, centra sempre il punto.

Vi consigliamo anche