0 Shares 9 Views
00:00:00
17 Dec

Q.P.G.A. di Claudio Baglioni

LaRedazione - 17 marzo 2009
LaRedazione
17 marzo 2009
9 Views

Questo piccolo grande amore diventa un film, e un libro.

Così, il primo grande amore che Baglioni racconta da anni in una delle canzoni italiane più belle, e più ascoltate, è adesso una storia da leggere firmata dallo stesso cantautore.

Andrea, architetto, crede di essere incapace d’amare. Ha incontrato una donna splendida, Michelle, che tutta la Parigi bene gli invidierebbe se diventasse la sua ragazza. Ma Andrea non riesce ad innamorarsi di lei nonostante tutto di quella donna glli piaccia: lo sguardo, il candore, la spontaneità. Trascorrono giornate intere assieme, ma di amore neanche a parlarne.

L’unico amore di Andre è una piazza di Parigi, quella che Michelle gli ha mostrato la prima volta e quella in cui adesso vive e lavora.

E poi c’è lei, Giulia: la ragazza che lo ha fatto innamorare la prima volta, l’amore più grande.

Andrea se ne ricorda quando torna a nella sua città, Roma, e un libro gli fa tornare in mente il 1970, le manifestazioni e il sorriso di Giulia. Un incontro reso ancora più passionale dalle differenze sociali che, di solito, per l’amore diventano una sorta di motore. 

Sarà questo indimenticabile amore ad impedire ad Andrea di innamorarsi ancora? Sarà il ricordo di un batticuore così forte a rendere deboli tutti gli altri?

Baglioni ce lo narra in questo dolce romanzo che, chissà, potrebbe far ricordare a chi lo legge il primo, indimenticabile grande amore. 

Loading...

Vi consigliamo anche