0 Shares 12 Views
00:00:00
18 Dec

Salone del libro 2010: gli ebook sono il futuro?

dgmag - 14 maggio 2010
14 maggio 2010
12 Views

Il Salone del libro 2010 che ha aperto i battenti ieri ha già dimostrato una cosa: l’editoria è viva e sta abbastanza bene ma c’è bisogno di un matrimonio tra tradizione e innovazione tecnologica per arrivare ad una migliore gestione delle risorse e delle potenzialità.

A farla da padrone è il fenomeno ebook, di cui ieri si è parlato diffusamente al Salone del libro grazie ai dati forniti dall’Associazione Italiana Editori secondo cui entro dicembre 2010 la produzione di ebook coprirà l’1,5% dei titoli movimentati e rappresenterà circa l’8-9% delle novità di catalogo.

Potenzialità enormi quelle dell’ebook se si pensa che, stando sempre ai dati, fra cinque anni il giro d’affari in Italia potrebbe arrivare ai 60-70 milioni di euro incidendo parecchio sul fatturato del settore.

NielsenBookScan sostiene che la lettura di libri e giornali su dispositivi digitali è triplicata in tre anni e che l’avvento di lettori ebook non farà altro che agevolare questa situazione, permettendo una fruizione dei contenuti diversa e sicuramente più evoluta.

A trainare il fenomeno sono i lettori abituali, quelli che comprano oltre 12 libri all’anno e che sono più disponibili alla fruizione di libri tramite lettori ebook in quanto abituati al cambiamento e desiderosi di diventare protagonisti dello stesso.

Le ultime indagini di Nielsen sostengono che il 7,5% degli italiani dichiara di aver già comprato un ebook, che il 5,8% aspetta che escano più titoli in italiano e che il 2,8% aspetta l’arrivo sul mercato degli ebook dei bestseller.

Non a caso Riccardo Cavallero, direttore generale Libri Trade Mondadori, ha confermato il lancio dei nuovi ebook di Einaudi, Mondadori, Piemme e Sperling&Kupfer, partendo con un’offerta di 1.400 titoli di cui 400 novità; Bruno Ma di Giunti ha annunciato i primi 200 titoli già  disponibili (guide e fiction in particolare); il consorzio Edigita che raggruppa Feltrinelli, Rcs e le etichette Gems Messaggerie Italiane metterà a disposizione quasi 2.000 titoli; il gruppo indipendente BookRepublic, da giugno metterà online circa 1.000 titoli (tra le sigle Blu edizioni, minimumfax, Il Saggiatore, Instar, Iperborea, Nottetempo).

Loading...

Vi consigliamo anche