0 Shares 14 Views
00:00:00
15 Dec

Vorrei sposare George Clooney di Amy Ferris

dgmag - 20 luglio 2010
20 luglio 2010
14 Views

Amy sogna di sposare George Clooney, esplora il web alla ricerca dei suoi ex fidanzati, indaga su tutte le malattie immaginarie possibili e impossibili e cerca un sistema per scoprire se l’attrazione che suo marito prova per lei è ancora vera o è merito del Viagra.

Ma perché Amy fa tutto questo? Semplice, per riempire i lunghi momenti di insonnia causati dalla menopausa! E poi, non contenta, raccoglie tutto in una serie di resoconti pieni di ironia e tenerezza, profondità e passione.

Tante riflessioni che spaziano dagli affetti alle amicizie, dai cambiamenti del corpo agli sbalzi d’umore, dal tempo che passa a quello da progettare.

Alternando squarci umoristici con riflessioni illuminanti, Amy si mette a nudo e ci rivela che lo sconvolgente tumulto interiore della mezza età non è l’inferno che tutte le donne si immaginano, ma un’esperienza molto profonda, un “secondo atto” della vita che consentirà loro di scoprire la propria natura più intima.

Uno spassoso, spregiudicato e irriverente diario intimo di una ragazza di mezza età, che usa dosi massicce di ironia per dimostrarci che i cinquant’anni non sono “il capolinea, bensì una fermata della metropolitana”.

Amy Ferris vive in Pennsylvania, è di origini ebraiche e si è convertita al buddismo. Autrice per la tv e per il cinema, giornalista ed editor, socia fondatrice di associazioni di imprenditoria femminile, ha voluto raccontare in questo suo primo libro la crisi di mezza età che ha felicemente superato.

Loading...

Vi consigliamo anche