0 Shares 8 Views
00:00:00
13 Dec

65° Salone dell’automobile di Francoforte al via: gli appuntamenti da non perdere

LaRedazione
10 settembre 2013
8 Views

Per la gioia degli appassionati del mondo delle quattro ruote, infatti, stavolta i giorni di esposizione saranno ben dieci, da giovedì 12 sino al prossimo 22 settembre: con un calendario così ricco, dunque, è ben chiaro che novità e sorprese d’ogni genere proprio non mancheranno. A partire da quelle annunciate dalle aziende made in Italy: nello stand Fiat, tanto per fare un esempio, sarà possibile ammirare la nuova 595 Abarth, progettata per celebrare in grande stile il cinquantesimo anniversario dello storico modello, e anche la Panda Antartica.

L’Alfa Romeo, invece, è pronta all’attesissimo lancio della nuova Giulietta e della versione 2014 della MiTo, che tanto successo ha riscosso nel corso degli ultimi anni. Grandi arrivi anche in casa Ferrari: in occasione del Salone di Francoforte, infatti, saranno finalmente presentate la 458 Speciale e la Quattroporte Zegna. Quanto ai marchi stranieri, non ci sarà che l’imbarazzo della scelta: ogni azienda presenterà una novità assoluta, per calamitare l’attenzione dei numerosi visitatori che di anno in anno accorrono in Germania per conoscere in anteprima le evoluzioni del mondo a quattro ruote.

L’Audi lancerà una versione cabrio dell’A3, mentre la Mercedes ha pensato a una versione coupé dell’ “ammiraglia” di Stoccarda. In più ci sarà una nuova Spyder, la 918 targata Porche, e una Panamera nuova di zecca e più moderna. Il marchio Smart, invece, ha concentrato tutta la sua attenzione su un nuovo concept dell’amata ForFour: si chiamerà FourJoy, e gli appassionati dello stile Smart non vedono l’ora di capire di cosa, nello specifico, si tratti.

Guarda al futuro anche la Renault, che è ansiosa di presentare, a Francoforte, la Initiale Paris, e d’illustrare i cambiamenti cui è stata sottoposta la fortunatissima gamma Megane. La Citroen non è da meno, e giovedì presenterà al mondo la versione Cabrio racing della giovanissima DS3. Tra le novità più succose non si può non inserire l’arrivo, ormai imminente, di un nuovo suv: sarà prodotto, con ogni probabilità, dalla Nissan.

Infine, gli amanti delle auto green staranno già facendo il conto alla rovescia in vista del lancio ufficiale della Yaris Hybrid-R: un’auto che, stando alle anticipazioni dei vertici di Toyota, promette prestazioni d’alto livello pur senza maltrattare troppo l’ambiente. Resta ora da vedere, quindi, come risponderanno gli altri marchi giapponesi: ci saranno una nuova Civic della Honda e un suv marchiato Lexus, ma dei dettagli che caratterizzano questi due modelli non è ancora stato detto molto. Non resta quindi che attendere che le esclusive premiere in programma a Francoforte svelino ogni mistero.

Vi consigliamo anche