10 Shares 16 Views
00:00:00
16 Dec

Arte: a Milano va in scena la Pop art di Andy Warhol

Michela Fiori - 25 ottobre 2013
Michela Fiori
25 ottobre 2013
10 Shares 16 Views

Milano offre al grande pubblico la possibilità di vedere da vicino una buona parte della produzione artistica di Andy Warhol. La mostra, ospitata all’interno del Palazzo Reale ha aperto i battenti il 24 ottobre e, come prevedibile, ha fatto incetta di pubblico. In esposizione ci sono 160 opere del maestro della Pop-art che coprono ben trent’anni del percorso artistico di Warhol dai primi disegni fino alle Ultime Cene. Gran parte delle opere provengono dalla collezione privata di Peter Brant, uno dei primi a scoprire e voler tenere con sé il talento dell’artista americano. Amico e collega, Brant ha condiviso con Warhol gli anni più effervescenti di New York dal punto di vista artistico.

Tra le opere in mostra, i visitatori avranno la possibilità di vedere da vicino le Electric Chairs del 1964, gli autoritratti, la Blue Shot Marilyn sempre del 1964, il ritratto di Mao, fino alle Ultime Cene.

La mostra è curata direttamente da Peter Brant in collaborazione con il cirtico d’arte Francesco Bonami. “La mostra – afferma Bonami – è un’occasione rarissima per il pubblico di poter vedere uno dei gruppi di opere più importanti dell’artista Americano raccolto non da un semplice, per quanto appassionato, collezionista ma da un personaggio, Peter Brant, intimo amico di Warhol con il quale ha condiviso gli anni artisticamente e culturalmente più vivaci della New York degli anno ‘60 e ‘70”.

Mostra Andy Warhol

Milano, Palazzo Ducale

24 ottobre 2013 – 9 marzo 2014

 

Lunedì: 14.30–19.30

Dal martedì alla domenica: 9.30-19.30

Giovedì e sabato: 9.30-22.30

 

Loading...

Vi consigliamo anche