0 Shares 8 Views
00:00:00
13 Dec

GMG 2013, tweet del papa: ‘Cari giovani, andate, fate discepoli’

24 luglio 2013
8 Views

La GMG 2013 si è aperta ufficialmente! La spiaggia di Copacabana questa mattina era gremita di giovani, tra i quali c’erano ben 7 mila italiani, arrivati anche 17 ore prima sul luogo con sacchi a pelo e teli per attendere la prima funzione sopportando la rigida temperatura notturna che si aggirava intorno ai 12 gradi.

Non è stata officiata, però, dal Santo Padre che si sta preparando all’incontro pomeridiano di Aparecida, situata a 170 km da San Paolo, dove è stato trovato l’ordigno il giorno dell’arrivo del Pontefice. La messa è stata presieduta dall’arcivescovo Joao Orani Tempesta che è rimasto stupito dal numero di persone nonostante il tempo piovoso.

Padre Lombardi, portavoce del papa, ha dichiarato: “Non ho ancora ascoltato i commenti del Papa, ma sarà stato contento di questa fede e allegria e per la partecipazione di tanti giovani!”. Papa Francesco è rimasto vicino ai suoi giovani, tanto da scrivere un tweet che ha fatto presto il giro del mondo: “Cari giovani, Cristo ha fiducia in voi e vi affida la sua stessa missione: andate, siate discepoli”.

Visto il maltempo che in questi giorni sta interessando il Brasile, il papa raggiungerà il santuario di Aparecida in aereo piuttosto che in elicottero e farà visita all’ospedale di Sao Francisco de Assis.

In una Rio invasa dal maltempo ed invasa dai fedeli non potevano che mancare altri impedimenti! Infatti il guasto elettrico ha costretto i 500 mila fedeli a raggiungere la spiaggia di Copacabana a piedi, invadendo le strade o utilizzando i pochi taxi, mandando in tilt anche il traffico su gomma.

Vi consigliamo anche