0 Shares 14 Views
00:00:00
14 Dec

Il 3 agosto a Roma ‘La Notte dei Fori’: si inaugurano i Fori Imperiali pedonalizzati dal sindaco Marino

LaRedazione
30 luglio 2013
14 Views

Il prossimo 3 agosto Roma vivrà La Notte dei Fori: la pedonalizzazione della zona voluta dal neo sindaco Marino avrà ufficialmente inizio. Si tratta senza dubbio di una sfida affascinante, il primo provvedimento di un certo peso da parte del sindaco del Partito Democratico appena eletto. Ma potrebbe anche rivelarsi un grande azzardo, considerando le spire del traffico capitolino che andranno a perdere un’arteria spesso strategica soprattutto durante i giorni feriali. Roma infatti al contrario di molte altre capitali europee, è una città che mantiene centralizzati gli uffici, sia statali che privati, e vede il suo centro storico spesso attraversato da una vera moltitudine di cittadini. Questo naturalmente senza considerare poi l’enorme afflusso di turisti al quale Roma è abituata.

Non per niente, la chiusura al traffico di via dei Fori Imperiali, oltre al transito delle automobili, aprirà anche la questione del posteggio dei torpedoni turistici, che solitamente sostavano nella zona di Colle Oppio, e che ora dovranno trovare un’altra location adatta alle loro esigenze. Ma ormai il dado è tratto, ed il 3 agosto prossimo Roma vedrà accendersi le luci su quella che, nelle intenzioni del sindaco Marino, potrebbe diventare la più importante area pedonale, nonché il più grande museo archeologico a cielo aperto, del mondo.

I Fori Imperiali dedicati esclusivamente ai pedoni, l’area circostante del Colosseo adibita solo per passeggiare e per permettere ai turisti di godersi alcuni dei monumenti più famosi del pianeta: per fare ciò il traffico sarà dirottato nelle arterie limitrofe, con il Campidoglio che ha già proposto le sue stime, valutando che, considerando il transito dei veicoli speciali ed autorizzati, in via dei Fori Imperiali si passerà dalle attuali mille e duecento vetture all’ora in transito, a circa quaranta nello stesso tempo. Un abbattimento totale del traffico che sarà celebrato la notte del 3 agosto con l’allestimento di un grande palco sul quale si alterneranno artisti e musicisti: la festa andrà avanti fino alla mezzanotte, quando la pedonalizzazione della zona diverrà ufficiale e simbolicamente si spegneranno le luci sulla strada restituita ai pedoni, con l’orchestra sinfonica dell’accademia di Santa Cecilia che si occuperà di mettere in musica lo storico momento. Al di là delle celebrazioni, solo la prova del fuoco del traffico a pieno regime dirà se la scelta del sindaco Marino sarà stata giusta: ma per scoprirlo, occorrerà attendere il rientro dei romani dalle vacanze.

Loading...

Vi consigliamo anche