0 Shares 13 Views
00:00:00
18 Dec

Roma Web Fest 2013: G&T e job/sick

Michela Fiori - 19 settembre 2013
Michela Fiori
19 settembre 2013
13 Views

A una settimana dall’inizio del Roma Web Fest 2013 vi proponiamo una rassegna delle 34 serie finaliste.

Sarà un appuntamento quotidiano che vi accompagnerà fino all’inizio della rassegna previsto per venerdì 27 settembre. Si tratta di una selezione delle migliori web serie pervenute alla giuria del concorso: si tratta di serie innovative, realizzate a basso costo, o addirittura a costo zero. Spaziano dal Comedy al Fantasy, al Drama. Realizzate in un formato breve e con il ritmo adatto per essere fruiti dal pubblico del Web, stanno diventando dei veri e propri fenomeni di tendenza. Bando alle parole però e immergiamoci nella visione.

Il primo giorno del Roma Web Fest apre con G&T, web serie gay italiana diretta da Francesco D’Alessio e Matteo Rocchi e scritta da Francesco D’Alessio, Matteo Rocchi, Lorenzo Li Calzi, Gabriele Pellegrino. Nei 14 episodi della prima serie vengono raccontate le insicurezze, le incomprensioni e le passioni di due giovani universitari amici fin dall’infanzia. Giulio e Tommy così si chiamano i protagonisti, scoprono di essere omosessuali e innamorati quando, un po’ brilli finiscono per baciarsi nei bagni del locale. L’evoluzione della storia però è tutt’altro che scontata e semplice, da allora Tommaso fa di tutto per cancellare quell’episodio e persino Giulio dalla sua esistenza, senza però riuscirci.

La seconda serie in programma nella mattinata del 27 settembre è job/sick  scritta da Beatrice Miano ed Eros Tumbarello e diretta da Beatrice Miano. Attraverso una chiave di lettura ironica, la serie mette a nudo i vizi e le storture del mondo dl lavoro. Le avventure (o le disavventure) sono quelle di un gruppo di giovani precari vessati da un mercato che punta alla massimizzazione del profitto a costo zero. Ciascun episodio è basato su annunci veri trovati sui più importanti portali d’impiego.

 

Loading...

Vi consigliamo anche