0 Shares 13 Views
00:00:00
11 Dec

Roma Web Fest 2013: carattere, fashion e tanti inediti nella seconda giornata

LaRedazione
29 settembre 2013
13 Views

La seconda giornata del primo festival italiano dedicato alle Web Series, il Roma Web Fest, lascia ben intendere il carattere deciso della manifestazione.

Nell’ottica del miglioramento delle relazioni tra produttori cinematografici/televisivi e nuove leve provenienti dal mondo del web, il Roma Web Fest pone le basi per definire uno schema di riferimento per nuove forme di interlocuzione.

Il ricco programma della giornata di ieri, sabato 28, ha visto in gara 14 web series su 34 finaliste suddivise in blocchi e spalmate durante tutto l’arco della giornata. La seconda tranche di festival dopo le proiezioni dei film finalisti della categoria Fashion Film, rassegna dedicata esclusivamente alla moda, consegna ai realizzatori di “Prada wears Devil” il primo premio per la categoria Miglior Fashion Film, sezione meno conosciuta della produzione audiovisiva, ma che il Festival diretto da Maximiliano Gigliucci e Janet De Martino ha voluto mettere in risalto per la prima volta.

Tavole rotonde e incontri con i protagonisti delle web series, completano la penultima giornata.

Il Roma Web Fest è stato il volano che ha dato la possibilità a giovani youtuber come The Jackal e Nirkiop, di dialogare  con esponenti di spicco del mondo del cinema e produttori. In sala non sono mancati personaggi incuriositi da questa edizione come ad esempio il regista Paolo Bianchini che, quando noi di DGmag gli abbiamo chiesto un personale parere sul Festival e su questo nuovo prodotto,  le ‘web series’, ha risposto: “Sono affascinato da questa nuova frontiera e dal bisogno di raccontarsi, il quale indica l’esistenza di una ricchezza di fantasia molto variegata e per questo originale e soggettiva. Le opere che ho visto in sala mi hanno lasciato davvero stupefatto, nonostante io appartenga ad un’altra generazione di vivere e fare cinema”.

Tra il via vai di fashion blogger, studenti di cinema e curiosi arrivati numerosi al Teatro Golden di Roma, non è stato difficile avvicinare i The Jackal, ideatori della serie ‘Lost in Google, per intenderci, che sono stati gentilissimi e disponibili e che ci hanno rilasciato una simpatica intervista ricca di curiosità che pubblicheremo nei prossimi giorni.

L’evento finale, in serata, è stato l’occasione di vedere un po’ di materiale indedito molto interessante. Presentato da Simone Laudiero de La Buoncostume, prevedeva la messa in onda del delizioso Video virale che presentava il festival e la presentazione dei nuovi progetti in realizzazione da parte dei protagonisti (e non) di quello stesso video virale.

Abbiamo così potuto assistere alla presentazione di Vera Bes, nuovo progetto prodotto da Zodiak, di Border Queen di SOMA (girato ad Edimburgo), Facce da Scuola 2 di Nirkiop, Olivia, un’interessante storia post-apocalittica con protagonisti dei bambini firmata i Licaoni, i simpaticissimi Giocattoli animati de La Buoncostume e dell’attesissimo seguito di The Washer by The Jackal: The Parker, il vero incubo degli automobilisti!

Giunti alla domenica, ora non ci resta che attendere le 17:30, ora in cui inizierà la cerimonia di premiazione del festival durante la quale saranno proclamati finalmente i vincitori. In bocca al lupo a tutti!

Francesco Ceraudo

Vi consigliamo anche