10 Shares 11 Views
00:00:00
16 Dec

Roma Web Fest 2013: Travel Companions e Lost in Google

Michela Fiori - 25 settembre 2013
Michela Fiori
25 settembre 2013
10 Shares 11 Views

Le proiezioni delle web series in concorso al Roma Web Fest si concludono con Travel Companions e Lost in Google. Andiamole a conoscere.

Travel Companions  racconta in piccoli estratti i viaggi quotidiani che due colleghi intraprendono ogni giorno per recarsi a lavoro. Diretta e prodotta da Luca Napoletano e Ferdinando Carcavallo la web serie ha riscosso nel 2011 i favori della giuria al Los Angeles Web Series Festival vincendo il premio come migliore serie comedy in lingua straniera. I protagonisti sono gli stessi autori che nel 2010 hanno deciso di riprendere le loro conversazioni in auto mentre si recavano al lavoro. Ogni puntata prende spunto (e nome) da un celebre film. La serie è terminata in seguito alla morte di Luca Napoletano. Ferdinando Carcavallo in suo ricordo ha girato un ultimo video in cui lo si vede mentre parla al telefono col suo amico, ormai in paradiso.

Lost in Google è un’altra produzione dei The JackaL. Durante un ordinario giorno di lavoro la webstar Ruzzo Simone accoglie la sfida lanciata dalla sua collega Proxy: “Hai mai provato a cercare Google su Google?“. La ricerca apparentemente innocua si rivela invece una trappola per Simone che viene risucchiato all’interno di Google. Tra commedia e fantascienza la serie potrebbe definirsi una via di mezzo divertente tra Matrix e Lost. Per la realizzazione dei singoli episodi il pubblico ha interpretato un ruolo da comprimario. Ad ogni puntata si suggeriva di indicare nei commenti cosa sarebbe dovuto succedere nell’episodio successivo. Il risultato è una commistione interessante tra Fiction e interazione.

Loading...

Vi consigliamo anche