0 Shares 17 Views
00:00:00
16 Dec

Salone di Francoforte 2013: tutte le novità tecnologiche orientate verso la guida autonoma

LaRedazione - 16 settembre 2013
LaRedazione
16 settembre 2013
17 Views

Il salone dell’automobile di Francoforte non si smentisce nemmeno nell’edizione 2013 e mostra molte importanti novità da parte delle case automobilistiche presenti. Ma la vera notizia della manifestazione tedesca sta nelle novità tecnologiche presentate, tutte orientate verso la guida autonoma. Una delle case che ha puntato maggiormente su questo settore è la Continental, che infatti ha riservato uno spazio minore all’interno del suo stand per i pneumatici, concentrandosi invece su componenti e tecnologia.

L’azienda tedesca punta molto sulla guida autonoma, spinta anche dalle analisi interne di mercato che prevedono per il 2025 la data nella quale questi sistemi saranno montati a bordo della quasi totalità delle vetture in commercio. Una data nella quale il conducente potrà tranquillamente considerarsi passeggero a bordo della sua macchina. Nuove tecnologie per quanto riguarda la sicurezza, nuovi sistemi di park assist e Eco Drive, queste le novità proposte da Continental.

Per la sicurezza c’è il sistema Surround View a 360 gradi, l’Eco Drive ha l’architettura ” Mild Hybrid Continental 48 Volt “. E’ un segnale anche dell’apertura futura di Continental verso auto ibride, elettriche ed anche ibride plug in, tutti modelli con i quali si diminuiscono le emissioni inquinanti nell’atmosfera, ma si aumenta anche l’efficienza. Un’altra novità introdotta dal marchio tedesco sono i display lcd pensati per i cruscotti delle auto, con sempre più informazioni disponibili per il guidatore, senza che debba distrarsi dalla guida.

Anche l’azienda americana TRW ha presentato al salone tedesco le sue novità, rappresentate da alcuni sistemi di sicurezza, che per TRW sono un passaggio obbligato verso il vero obiettivo da raggiungere, quello del settore della vetture a guida ” semiautonoma “. L’azienda del Michigan ha presentato la telecamera S-CAM 3, che riesce a processare le immagini con una velocità tre volte maggiore rispetto alla S-CAM in vendita sino a questo momento.

Altre dotazioni di sicurezza sono l’AC1000 ed il ” Safety Domain ECU “. L’AC 1000 è il primo esemplare di radar di nuova generazione, in grado di riconoscere la presenza di persone a piedi, con la possibilità di essere montato sia nella parte anteriore che in quella posteriore della vettura. Il ” Safety Domain ECU ” raccoglie invece dati ed informazioni relativi alla vettura e li mette a disposizione in tempo reale per i vari sistemi di assistenza alla guida. Completano il pacchetto delle innovazioni proposte da TRW, delle tecnologie pensate per una maggiore sicurezza dei passeggeri che siedono sul sedile posteriore dell’auto.

Nel frattempo la Mercedes, nel mese di agosto scorso ha realizzato una importante performance, percorrendo con una vettura sperimentale circa 100 chilometri con guida autonoma grazie al sistema ” Intelligent Drive ” monatto su una S 500 appositamente modificata. Aspetteremo dunque il 2025 per vedere sulle strade le vetture a guida autonoma od il futuro ci riserverà qualche sorpresa anche prima visto il grande interesse di tutto il mondo dell’auto per questa soluzione. Nei prossimi tre, quattro anni, la risposta al nostro quesito.

Loading...

Vi consigliamo anche