0 Shares 61 Views
00:00:00
17 Jan

Donnarumma: niente maturità per il portiere del Milan

Emanuele Calderone - 5 luglio 2017
Emanuele Calderone
5 luglio 2017
61 Views
Donnarumma rinuncia alla maturità

Come sapranno ormai anche i sassi, la lunghissima telenovella tra il portiere diciottenne Gianluigi Donnarumma e la squadra del Milan si è conclusa con un rinnovo a dir poco faraonico. Il ragazzo percepirà uno “stipendio” (le virgolette sono d’obbligo) di 6 milioni a stagione per cinque anni, più tutta una serie di benefit, che porteranno nelle sue tasche tanti, tanti soldi.

Proprio per festeggiare la firma del rinnovo, Gianluigi ha deciso di partire, destinazione Ibiza, per una lunga vacanza, a bordo di un aereo privato. Una scelta del tutto lecita, arrivata per altro dopo un periodo di grande stress fisico (dopo la fine del campionato, il giocatore è stato impegnato con la nazionale italiana Under 21).

L’unico problema legato alla vacanza, è che Donnarumma non potrà sostenere l’esame di maturità in Ragioneria: la sua prova era stata posticipata appositamente, a causa dei suoi impegni in nazionale. Niente problemi comunque, perché Gianluigi potrà recuperare nel 2018, poiché era già avanti di un anno con la scuola. La conferma della sua decisione è arrivata anche dall’Istituto paritario Leonardo Da Vinci di Vigevano.

Sulla questione -il rapporto studio/mondo del calcio spesso ha dato vita a lunghe discussioni- è intervenuto anche Toccafondi, sottosegretario all’Istruzione, che ha commentato “Siamo venuti incontro con novità importanti ai tanti ragazzi che fanno sacrifici per seguire una passione sportiva e un impegno agonistico, ma tutto questo non basta se non cambia una certa mentalità che spinge i ragazzi a rincorrere non un impegno scolastico ma la fama, il successo e i contratti, saltando la scuola e il diploma”.

[fonti articolo: corriere.it, gazzetta.it, leggo.it]

[foto: ciaovecio64.altervista.org]

Loading...

Vi consigliamo anche