Acchiappanuvole, il nuovo album di Mango

A distanza di un anno dall’ultimo lavoro, Chissà se nevica presentato al festival di Sanremo, torna più viva che mai, la grande estensione della voce di Mango.

Il cantautore lucano presenta il nuovo album, in uscita il prossimo 19 settembre, dal titolo Acchiappanuvole, una parola che lascia trapelare un desiderio velato di musica che ritorna grazie alle sonorità  soft di un cantante dalle elevate potenzialità canore.

Il disco è promosso dal singolo di lancio “La stagione dell’amore”, brano di Franco Battiato (co protagonista della “new release”), riproposto in questa novella fatica “manghiana”.
Il brano è un mix di emozioni ascendenti che uniscono due voci diverse, ma che insieme rendono l’ascolto inevitabilmente  sensazionale.

Mango ha raccolto quattordici brani editi del panorama musicale italiano ed internazionale ed le ha riadattate dando vita al suo Acchiappanuvole. Il titolo è nato da una parola della canzone di Luigi Tenco, Ragazzo mio, (…non essere anche tu un acchiappanuvole che sogna di arrivare…), inserita anch’essa nella track list.

Fra le tracce scelte, spicca anche “Amore bello” di Claudio Baglioni che offre il suo contributo canoro in questa second version riadattata e che rappresenta, con Battiato, il special guest del progetto.

La track list, inoltre, comprende brani di artisti internazionali come Creence Clearwater Revival con la canzone Have you ever seen the rain, John Lennon con Love.

Le icone italiane che rivivono in Acchiappanuvole, sono i classici Lucio Battisti, Renato Zero o De Andrè e De Gregori sino ad arrivare ai più giovani come Elisa.