Alanis Morisette, nuovo album e date italiane

Pronta e carica, Alanis Morrisette ha annunciato la prossima uscita di Flavors of entanglement.

La ragazza prodigio che ha realmente cavalcato il mercato mondiale in maniera dirompente, vendendo più di 20 milioni di dischi solo con l’album Jagged Little Pill, darà alla stampe il nuovo album il 10 giugno.

Anticipato già a gennaio dal singolo Underneath e atteso sin da febbraio dai fans di tutto il mondo, il prossimo album sarà presto presentato al pubblico italiano in tre date:
durante l’esibizione prevista il 22 giugno all’Heineken Jammin’ Festival, il 24 giugno per l’inaugurazione della manifestazione romana Luglio Suona Bene 2008, presso la Cavea dell’Auditorium e infine, ultima tappa prevista il 25 giugno a Torino presso la Reggia di Venaria.

Luoghi di sicuro effetto, dunque, per la cantante canadese dalla voce soave ma rock che negli ultimi mesi sembra essere stata molto attiva su più fronti, almeno a giudicare dai rumors che circolavano nell’ambiente.

I ritardi di pubblicazione di questo atteso album potrebbero essere infatti dovuti alle altre velleità artistiche della giovane Alanis, affascinata dalla scrittura (in progetto un libro su cui però regna ancora del mistero) e pare anche probabile la sua partecipazione ad un film di prossima lavorazione.

Intanto, tra tante notizie nebulose, sembra certo che la cantante sia impegnatissima da aprile nel provare i nuovi pezzi con una formazione di musicisti che vedrebbe l’ingresso di due nuovi elementi nella band di supporto al tour.

La promozione del nuovo album non ha brillato per organizzazione e per comunicati mediatici forti, motivo per il quale poco si sa circa i contenuti di Flavors of entanglement; probabilmente il management potrebbe aver preferito l’impatto live invece di tante interviste.

Dunque, per scoprire l’ultima fatica di Alanis, l’appuntamento è ai tre concerti estivi italiani.