Arriva L’animale di Adriano Celentano

Esce oggi L’animale, doppio cd di Adriano Celentano che contiene 28 brani tra cui due inediti: una versione del celebre brano di Franco Battiato La cura, e Sognando Chernobyl, un monito agli uomini che stanno distruggendo se stessi e il Pianeta, lanciato circa un mese fa sul web attraverso il videoclip.

La cover di La Cura è impreziosita da un arrangiamento realizzato proprio da Battiato e da una nuova parte di testo in latino, Dona eis requiem, eseguita dal coro; La Cura è inoltre accompagnato da brani che hanno scritto la storia della musica italiana, da Storia d’amore a Una carezza in un pugno, fino ai più recenti L’emozione non ha voce, L’arcobaleno, Acqua e sale e Dormi amore.

Celentano riassume poi in una selezione di 14 brani il suo impegno sociale: si va dai celebri Il ragazzo della via Gluck e Un albero di 30 piani, passando per Il mondo in Mi 7a, Svalutation, I want to know, fino al remix di Prisencolinensinainciusol.

Nell’album anche brani di ultima produzione come I passi che facciamo e La situazione non è buona, anche titolo dell’ultimo show di Adriano che dovrebbe tornare su Raiuno nell’autunno 2009; presenti inoltre Io sono un uomo libero e tracce riscoperte in questo Best Of come L’ultimo degli uccelli, tratto dall’album I mali del secolo del 1972, o Uomo macchina, che nel 1976 affrontava il tema dell’alienazione dell’individuo nella società moderna.

In coincidenza con l’uscita di L’Animale, dalle 18 di oggi alle 13 di lunedì 1 dicembre sarà disponibile online la versione integrale di Sognando Chernobyl, filmato di 10 minuti con immagini forti sulla pena di morte e sugli effetti di Chernobyl sugli esseri umani.