0 Shares 12 Views
00:00:00
16 Dec

The Beatles: dopo 20 anni dal primo, arriva ‘Live At The BBC Volume 2’?

LaRedazione - 30 agosto 2013
LaRedazione
30 agosto 2013
12 Views

La voce circola con sempre maggiore insistenza tra gli appassionati e nell’ambiente musicale. Parrebbe ormai vicina la pubblicazione di “Live At The BBC Volume 2“, il seguito del primo disco pubblicato nel 1994. Si parla già anche della data del 2 novembre per il lancio ufficiale, ma mancano ancora conferme. Sinora, la notizia è infatti trapelata solo attraverso l‘etichetta discografica MCA Universal Music Philippines, la quale sarebbe in possesso dei nastri con tutte le registrazioni effettuate dal quartetto di Liverpool presso la BBC sino al 1965.

L’etichetta ha pubblicato un comunicato sulla propria pagina Facebook, dando il via ad un tam-tam tra i fan del gruppo. Dietro ci sarebbe la stessa BBC, ansiosa di offrire il proprio materiale d’archivio ai fans di tutto il mondo. Sarebbe certamente un evento mediatico e commerciale di grande importanza, anche se rimane da verificare l’attendibilità delle indiscrezioni. Come si collocherebbe l’uscita del disco a ridosso della pubblicazione del nuovo album di Paul McCartney, “New”, annunciato pochi giorni fa e previsto per il prossimo 14 ottobre?

Potrebbe infatti esserci un problema di “concorrenza interna” tra Sir Paul – il cui disco esce a sei anni di distanza dall’ultimo album di studio pubblicato a suo nome, “Memory Almost Full” – e questa nuova release beatlesiana. Per ora la Universal non ha diramato nessun comunicato ufficiale e nemmeno McCartney ha lasciato trapelare nulla al riguardo nelle interviste promozionali concesse nelle ultime ore a sostegno del suo nuovo singolo. Altre fonti hanno spento un po’ l’entusiasmo e parlano di un disco contenente solo dialoghi e non invece brani musicali.

Il disco sarebbe il seguito del volume 1, pubblicato nel novembre 1994 e che ottenne un grandissimo successo di pubblico in tutto il mondo. “Live At The BBC” infatti fu il primo album contenente materiale inedito dei Beatles a venire immesso sul mercato discografico dopo lo scioglimento nel 1970. Il doppio cd, che riuniva canzoni del repertorio appartenente al primo periodo del gruppo (1963-65), raggiunse la prima posizione della classifiche inglesi e il numero uno su Billboard in America, con vendite totali attorno agli otto milioni di copie solo nel primo anno.
La pubblicazione di opere inedite o ristampe del catalogo dei Beatles si è rivelata negli ultimi decenni molto redditizia. Progetti come “Anthology”, la collezione di inediti diffusa in tre volumi tra il 1995 e il 1996, la ri-pubblicazione di celebri opere cinematografiche come “Yellow Submarine” o l’uscita del catalogo discografico rimasterizzato nel 2009 sono stati successi che hanno frantumato ogni record di vendite. Insomma, si attendono le prossime settimane per capire se questo autunno 2013 proporrà o meno un nuovo capitolo della saga del gruppo rock più celebre di tutti i tempi.

Loading...

Vi consigliamo anche