0 Shares 7 Views
00:00:00
13 Dec

Beatles, in arrivo cofanetto masterizzato

LaRedazione
8 settembre 2009
7 Views

Una data importante: il 30 gennaio del 1969 i Beatles tenevano il loro ultimo concerto sul tetto del loro quartiere generale, la Apple Records, al numero 3 di Savile Row, a Londra, e durò appena una quarantina di minuti. Poi il quartetto inglese si perse nel mito e nella leggenda.

E domani, a quarant’anni di distanza, sarà distribuita in contemporanea mondiale una possente edizione speciale dedicata a tutti i loro album.

Il lavoro certosino dei più importanti tecnici del suono è durato ben quattro anni, svolgendosi tra le mura degli storici Abbey Road Studios di Londra, luogo in cui furono registrati i maggiori capolavori della band britannica. Il 9 settembre 2009 sarà infatti il giorno d’uscita di diverse edizioni speciali.

In primo luogo la rimasterizzazione di tutto il catatalogo dei Beatles, composta da 12 album riproposti in ben 16 dischi. Oltre agli album da studio, infatti, saranno presenti la colonna sonora del magical mystery tour e le raccolte past masters I e II.

Il lavoro che c’è dietro l’edizione speciale dedicata ai fab four è stato imponente. Si è trattato di una vera e propria opera di lucidatura e ripulitura dei suoni, attuata con le ultime tecnologie in materia di produzione musicale, senza però rinunciare all’uso dei vecchi apparecchi analogici di registraione. Insomma, un modo per far entrare trionfalmente i Beatles nell’era ormai imperante del digitale senza però rinunciare all’autenticità delle registrazioni analogiche di un tempo.

L’operazione è stata realizzata dalla Apple e dal colosso discografico EMI, che oltre al lavoro sulla musica, non si è risparmiata neanche sulla grafica. I cd, infatti, saranno riproposti con l’artwork del vinile originario, affiancato a foto rare ed originali, note storiche e addirittura conversazioni in studio tra i membri della band.

Ma non è finita qui. Sempre il 9 settembre, infatti, verranno proposti altri due box: uno completo di dvd con tutti i documentari dedicati alla band, l’altro invece, intitolato "The Beatles in mono",
è stato creato appositamente per i collezionisti, e raccoglie tutte le registrazioni che furono mixate per la pubblicazione in mono.

Insomma, si tratta di un vero e proprio Beatles Day che non riguarderà solo la musica ma anche il mondo dei videogiochi, con la messa in commercio di un game la cui trama ripercorre l’ascesa al successo della band storica.

 

Vi consigliamo anche