0 Shares 10 Views
00:00:00
18 Dec

Billy Corgan deluso dalla scena rock: ‘Non coglie più l’attenzione dei quindicenni’

LaRedazione - 7 agosto 2013
LaRedazione
7 agosto 2013
10 Views

Il celebre front-man degli Smashing Pumpkins, Billy Patrick Corgan ha espresso in una intervista nel corso del festival polacco Off! la sua forte delusione per lo stato dell’odierna scena rock.

Corgan ha dichiarato che il rock ha perso la sua forza di attrazione nei confronti della masse giovanili, le stesse che erano rimaste stregate da Elvis Presley e dai Beatles.
Il disinteresse del pubblico è da ricondursi secondo il chitarrista alla mancanza di una proposta convincente da parte degli artisti del panorama mondiale della musica. In questo contesto, l’audience dei quindicenni sembra ormai sempre più annoiata, secondo l’opinione di Corgan, e poco stimolata alla ricerca delle novità e della buona musica.
Corgan solo una settimana fa aveva espresso in un’altra intervista una certa delusione, facendo autocritica e lasciando intendere che potrebbe anche ritirarsi dalle scene, avendo perso parecchi stimoli.

Il cantante e chitarrista – noto cantante e leader della formazione degli Smashing Pumpkins – è considerato uno degli artisti più influenti degli anni Novanta e Duemila.
Le sue dichiarazioni spesso dal tono forte hanno fatto epoca. Il quartetto degli Smashing Pumpinks si è conquistato un posto d’onore tra i gruppi più importanti dell’alternative rock attraverso dischi come Gish (1991), Siamese Dreams (1993) e Mellon Collie and the Infinte Sadness (1995).

Dopo lo scioglimento avvenuto nel 2000, la band di Chicago si è riunita nel 2006.
Nel 2012, il loro disco Oceania aveva significato il ritorno al formato disco per Corgan, dopo una fase nella quale l’artista aveva dato il via alla pubblicazione di canzoni solo in formato digitale, che non avevano riscosso il successo sperato.
Forse anche le tiepide reazioni a questo ultimo lavoro di Corgan – che aveva annunciato di prevedere un possibile ritiro dalla musica nel caso il disco non fosse andato bene – sono da considerarsi alla base delle sue recenti dichiarazioni, che lo vedono deluso e sempre più lontano dall’entusiasmo necessario per guidare una band.
Nel frattempo però le indiscrezioni si rincorrono e non c’è da sorprendersi – conoscendo il vulcanico rocker – del fatto che secondo alcune fonti Corgan sia già al lavoro sul nuovo album degli Smashing Pumpkins, per il seguito di Oceania.

Dopo le esibizioni dal vivo, che hanno visto Corgan a la sua band tornare con alcuni spettacoli anche in Italia (lo scorso 14 luglio il gruppo ha suonato al Rock In Roma), il nuovo disco sembra alle porte. Il titolo è ancora da svelare, ma Corgan ne ha parlato come di un album dalle sonorità molto decise.
Il follow-up discografico sembra possa concretizzarsi per il prossimo dicembre. A meno che nel frattempo Corgan non ci abbia già ripensato un’altra volta.

Loading...

Vi consigliamo anche