0 Shares 6 Views
00:00:00
12 Dec

Boy George dedica una canzone ad Amy Winehouse

LaRedazione
20 ottobre 2009
6 Views

Ad unire Boy George ed Amy Winehouse una vita difficile, con tanto di carriera in declino.

Lui, un passato di stupefacenti e più di un anno di  reclusione e lavori socialmente utili per l’avventura di una notte (aveva ammanettato a un letto e picchiato con una catena l’escort gay Audun Carlsen). Lei, più alti che bassi tra un matrimonio maledetto e alcool e droga a più non posso.

Adesso i due artisti si incontrano ‘virtualmente’ per un rendez-vous musicale. Boy George ha infatti scelto Amy come musa, componendo un brano che racconta a larghe linee la vita di lei.

La canzone, “Your Pain Makes a Beautiful Sound”, (Il tuo dolore produce un suono bellissimo) è infatti la storia dell’artista divisa tra un enome talento e la sua ben conosciuta vocazione autodistruttiva.

Già lo scorso anno, dalle pagine di People, Boy incoraggiava Amy a smetterla con le droghe: "So cosa sta provando in questo momento perché so cosa vuol dire essere esausto, sudato e perdere la lucidità".

I due cantanti tra l’altro si conoscono. Boy e Amy si incontrarono qualche tempo fa a Londra, nei camerini del locale Koko.

E si racconta che in quell’occasione i due trascorsero ore a parlare di musica e disgrazie in comune. Speriamo solo che Amy sia riconoscente di tale omaggio.

Vi consigliamo anche