0 Shares 23 Views
00:00:00
14 Dec

Britney Spears fetish dominatrix nel nuovo video ‘Work Bitch’

LaRedazione
3 ottobre 2013
23 Views

A metà tra dominatrice fetish e sadomaso, Britney Spears stupisce i fans mostrando una versione sempre più spregiudicata e disinibita della sua immagine nel video del suo nuovo singolo, ‘Work Bitch‘.

Un pezzo che già dal titolo comunque dimostra come Britney abbia deciso di proseguire su una linea ‘aggressiva’ che molte soddisfazioni le sta regalando in questi anni della sua carriera. L’artista statunitense infatti nel testo del pezzo attacca frontalmente le giovani aspiranti popstar dei nostri tempi, accusandole neanche troppo velatamente di voler raggiungere il successo a tutti i costi, ma senza percorrere però l’unica strada che rende possibile il realizzarsi di questo sogno, ovvero quella contrassegnata dal duro lavoro.

Un monito e una provocazione allo stesso tempo, ma anche un modo per portare una testimonianza artistica della propria storia personale, con Britney Spears che dopo il grandissimo successo dei primi anni della sua carriera, ha attraversato un periodo di forte smarrimento e depressione, restando di restare travolta da tutto quel clamore.

Un pericolo poi successivamente sventato, con Britney che ha dimostrato di poter diventare un autentico punto di riferimento della scena elettro – dance mondiale, come testimoniato non solo dalla produzione dei propri dischi, ma anche dai numerosi ‘featuring’ in progetti di grido di altri artisti di primo piano della scena musicale mondiale.

Come quello che ad esempio l’ha vista assoluta protagonista nel singolo realizzato in compagnia di Will.I.Am., rapper e membro dei Black Eyed Peas, con il quale ha realizzato il singolo ‘Scream & Shout’ che ha rappresentato uno dei maggiori successi della scena pop – dance non solo dell’ultima estate, ma di tutti gli ultimi dodici mesi.

E in cantiere c’è anche ‘SMS’, il nuovo pezzo realizzato per l’album di Miley Cyrus, nella quale affianca una nuova aspirante regina del pop, che con Britney condivide senz’altro il gusto per la trasgressione.

Con ‘Work Bitch’ Britney Spears promette di far parlare ancora a lungo di sé, fasciata in un bikini nero di pelle ed impegnata a frustare il ‘lato B’ delle modelle e ballerine che l’affiancano nel video. Immagini forti e provocanti, ma sicuramente in linea con la sopra citata aggressività del brano, che promette di diventare nel giro di poco tempo una delle hit dance del momento. Britney in passato aveva già collaborato con il regista del video, Ben Mor, ed ora l’intesa artistica tra i due si è concretizzata in uno show che sicuramente manderà in visibilio i fans, perché al di là delle pratiche sadomaso sulle ballerine, Britney sfoggia ancora un fisico letteralmente mozzafiato.

Loading...

Vi consigliamo anche