0 Shares 15 Views
00:00:00
12 Dec

Bruce Springsteen: High Hopes, il nuovo album

LaRedazione
26 novembre 2013
15 Views
Bruce Springsteen

Bruce Springsteen non ha intenzione di fermarsi, anzi è pronto a regalare ai suo fan il suo diciottesimo album in studio, High Hopes, in uscita il prossimo 14 gennaio.

Il 2014 musicale inizierà dunque col botto per i fan di uno dei rocker più amati di tutti i tempi: un successo che Springsteen ha potuto toccare per l’ennesima volta con mano nel corso del suo ultimo tour estivo in giro per il mondo, che ha fatto registrare un successo senza precedenti, ed ha rinnovato la leggenda di un artista che riesce a dominare il passare del tempo con la potenza della sua musica.

Nel frattempo, per stemperare la grande attesa, è stato lo stesso Bruce Springsteen, sui socia network, a rivelare in esclusiva la tracklist del nuovo album che conterrà 12 pezzi tra inediti, cover e versioni nuove di canzoni che lo hanno reso celebre e amato in tutto il mondo.

Una menzione particolare la merita ‘High Hopes’, il primo singolo estratto dall’omonimo album che è stato pubblicato nella giornata di ieri e il cui video è già disponibile su YouTube: Springsteen ha realizzato la title track avvalendosi della preziosa collaborazione di Tom Morello, che abbiamo già apprezzato nel gruppo ‘Race Against the Machine’.

Tra gli altri brani che vale la pena segnalare, troviamo ‘The Ghost of Tom Joad’: si tratta del riarrangiamento di una canzone scritta da Springsteen nell’ormai lontano 1995; l’ultimo album contiene anche un’apprezzata cover di ‘Dream Baby Dream’, in omaggio alla rock-band ‘Suicide’.

Infine, vogliamo parlarvi della versione in studio di ‘American Skin (41 Shots)’, che finora era stata registrata solamente dal vivo. La canzone è particolarmente toccante, poiché parla di un tema che sta veramente a cuore a Springsteen, ossia della discriminazione razziale: il riferimento è all’uccisione di un ragazzo afro-americano per mano della polizia, avvenuta a New York e che segnò profondamente il cantante.

Appuntamento, dunque, al prossimo 14 gennaio, quando finalmente si potrà cominciare ad assaporare l’ultimo album di Bruce Springsteen,  High Hopes. Nonostante i suoi 64 anni, ‘The Boss’ continua ancora ad entusiasmare le folle.

Vi consigliamo anche