Call me irresponsible, torna Michael Bublè

Il 27 aprile arriva nei negozi di musica di tutto il mondo il nuovo album di Michael Bublè, Call me irresponsible che contiene 13 brani, 11 classici del passato di compositori del calibro di Leonard Cohen, Eric Clapton, Cy Coleman e Gamble and Huff oltre a due canzoni originali scritte da Bublè, tra cui il singolo d’esordio Everything, in radio dal 19 aprile.

Il disco è stato definito da Bublè “la mia osservazione sullo stato dell’amore. Per me, quello che c’è di diverso in questo album è che ha un’emozione molto naturale, visto che ho registrato molte delle canzoni dal vivo in studio proprio perchè credo che spesso l’assenza di errori e la ricerca della perfezione assoluta tolgano spazio alle emozioni”.

“Volevo che questo fosse un album che facesse trasparire una crescita, ma anche che fosse in qualche modo innovativo. In questo senso ho scelto i pezzi”,
ha detto il cantante.

Si passa così da The Best is yet to come, resa famosa da Sinatra e dalla Fitzgerald a I’m your man di Leonard Cohen definita da Bublè “disperata, dark, sexy”.
Lost, suo brano originale, è stato scritto insieme a Alan Chang e alla cantautrice canadese Jann Arden ed è “un inno per gli amori nati sotto una cattiva stella. A volte le relazioni non funzionano perchè l’amore da solo non è abbastanza, ma questo non significa che devi abbandonare una persona. C’è modo di chiudere una storia ed essere ancora lì quando l’altro ha bisogno. Ed è questo di cui parla la canzone”.

L’altro inedito giò in radio, Everything, è stato scritto da Bublé con Amy Foster-Gillies e Alan Chang e prodotto dal canadese Bob Rock: “ho scritto questa canzone sulla grande gioia che genera il vero amore, ma allo stesso tempo si riferisce anche al mondo intero. Stiamo vivendo tempi difficili ma, qualunque cosa possa succedere intorno a noi, ciò che dà un senso a tutto è il vero amore”.

Importante per il cantante la salsa It had better be tonight dove, ha spiegato, “canto ben quattro parole in italiano. Io sono contento ma mio nonno è molto arrabbiato perchè sono solo quattro”.

L’album di debutto del cantante, Michael Bublé, è stato un grande successo così come il successivo, It’s time; Bublè sarà in Italia per il Call me irresponsible tour 2007 dal 20 al 27 ottobre prossimo secondo questa scaletta:
20 ottobre: PalaOnda, Bolzano
21 ottobre: Fiera di Padova
22 ottobre: Palabam, Mantova
24 ottobre: PalaLottomatica, Roma
26 ottobre: DatchForum, Assago Milano
27 ottobre: MandelaForum, Firenze