Capone & BungtBangt aprono il Senza Biglietto tour

Dopo una data al Teatro dell’Opera del Cairo, lo scorso 9 novembre, i Capone & BungtBangt si esibiranno a Bucarest il 20 e 21 novembre prossimi, per un’anteprima estera del loro tour invernale, che tornerà in Italia al MEI, il Meeting delle Etichette Indipendenti di Faenza, il 29 novembre al Teatro Masini.

Il tour sarò contrassegnato da una speciale campagna: "Porta uno strumento riciclato ed entri al concerto senza biglietto!".

E’ questo lo slogan che Capone & BungtBangt lanciano per annunciare il nuovo tour invernale e l’uscita del video di Bello, brano contenuto nell’ultimo disco Dura Lex.


Chi si presenterà al concerto con uno strumento costruito da sè
usando materiali riciclati non solo avrà ingresso gratuito, ma sarà ospitato da Capone sul palco per presentare ed ascoltare lo strumento in questione.

L’idea è di stimolare chi segue e condivide le idee della band ad avere un ruolo attivo e creativo rispetto al riciclo ed alla tutela dell’ambiente.

Una sfida, quella di costruire strumenti da materiali riciclati, che Capone porta avanti dal ’99, anno in cui ha fondato i BungtBangt.

In un momento nel quale sembra più facile erigere muri piuttosto che abbatterli , questa iniziativa vuole buttare giù una prima barriera, quella della musica, quel muro che inevitabilmente si crea tra l’artista ed il suo pubblico. Un’idea originale per sottolineare che la creatività, così come la musica, è un patrimonio di tutti ed ognuno dovrebbe provare ad esprimerla.

Se a questo poi si aggiunge il rispetto per la Natura, per la Terra ed i suoi Popoli, non ci rimane altro che dire "vieni al concerto il tuo biglietto è la musica che hai dentro!".