Carmen Consoli e Vinicio Capossela su Nat Geo Music

Ad aprile Nat Geo Music (canale 406 di SKY) rende omaggio alla musica italiana con due appuntamenti speciali.

Carmen Consoli e Vinicio Capossela sono stati tra i primi due perfomer chiamati a collaborare con il canale dove la musica incontra le culture del mondo, oltrepassando ogni genere di confine.

Il primo appuntamento è sabato 12 aprile alle 23.00 con NAT GEO MUSIC LIVE: CARMEN CONSOLI, dedicato ad una delle più intense interpreti italiane; registrato ad ottobre a Roma in occasione del lancio internazionale di Nat Geo Music, il concerto vede la cantautrice, accompagnata dal complesso siciliano dei Lautari, presentare una nutrita selezione di prese dal suo ultimo album, Eva contro Eva, nonché dal suo repertorio. Un viaggio che permetterà al pubblico di Nat Geo Music di conoscere le radici musicali della Consoli.

Il secondo appuntamento è Lunedì 21 aprile alle 23:00 con GEO SESSIONS: VINICIO CAPOSSELA. Un avvenimento veramente significativo: il cantautore di origine irpina è infatti il primo artista italiano ad aver registrato una Geo Sessions negli studi di Washington di National Geographic. Primo artista, ma non unico, visto che la stessa Consoli, qualche settimana dopo, ha raggiunto gli studi americani per registrare la sua Geo Session, in onda nei prossimi mesi.

Nella Geo Session di lunedì 21 aprile vedremo Vinicio Capossela esibirsi in una performance rigorosamente unplugged, chitarra e percussioni, interpretando brani come Medusa Cha Cha Cha e Brucia Troia. In ogni brano l’artista utilizza maschere teatrali per giocare con le identità dei protagonisti del suo mondo.

E al pubblico di Nat Geo Music racconta quali sono gli ingredienti che lo compongono, da cosa trae ispirazione. E cioè la storia, l’avventura, la geografia: “Più che ogni altra cosa sono uno scrittore. Scrivere vuol dire  porre le cose in una dimensione differente, dove è possibile conservarle per sempre”.