0 Shares 14 Views
00:00:00
15 Dec

The Clash: online nuovo documentario prodotto da Google Play

LaRedazione - 11 settembre 2013
LaRedazione
11 settembre 2013
14 Views

The Clash: online nuovo documentario prodotto da Google Play sul leggendario gruppo londinese, padre del punk rock alla fine degli anni settanta. Per gli amanti di Joe Strummer e soci, una nuova imperdibile chicca, che può essere visiona sul più popolare sito di condivisione video, YouTube. Il documentario prodotto da Google Play si intitola ‘Audio Ammunition‘, e raccoglie una serie di materiali inediti e l’intervista a Joe Strummer che sono stati restaurati e legati insieme, in modo da offrire un punto di vista nuovo ed originale su una delle band più amate di tutti i tempi.

L’iniziativa di Google Play rientra in un nuovo piano commerciale che vede in vendita sullo store online di Google, in edizione digitale e rimasterizzata, tutti gli album del gruppo britannico, che ha esordito nel 1977 con l’omonimo ‘The Clash‘, per poi realizzare delle vere e proprie pietre miliari del rock, come ad esempio ‘London Calling‘ del 1979 e ‘Sandinista!‘ del 1980, considerati due veri dischi di culto dagli appassionati.

Nel dicembre scorso è inoltre caduto il decimo anniversario dalla scomparsa di Joe Strummer, una figura che nel movimento di protesta giovanile che ebbe sviluppo nella Londra d’inizio anni ottanta, ebbe un ruolo fondamentale. Spesso in lotta per i diritti umani e dell’individuo, Strummer ha avuto l’intuizone di inserire nel rock ‘bianco’ dei sobborghi della capitale britannica, elementi di quella musica africana ed asiatica che iniziavano a divenire concreti elementi di contaminazione nel panorama musicale dell’epoca, grazie al massiccio flusso di immigrazione che la Gran Bretagna stava vivendo in quel momento.

Tutti elementi che tornano anche in ‘Audio Ammunition’, che presenta spezzoni di concerti, ma anche interviste in cui Strummer e gli altri tre Clash spiegano nel dettaglio quali siano state le loro influenze principali, e come vivevano i tumulti giovanili e sociali dell’epoca, in quella che stava iniziando a diventare di fatto l’Inghilterra tacheriana. Dunque i Clash rappresentano un qualcosa che va oltre la musica nel panorama artistico mondiale: l’opera di Google Play va letta in questo senso anche a livello di recupero culturale, oltre che naturalmente come una strategia commerciale, legata alla vendita e al lancio promozionale di tutti gli album della band sullo store online dell’azienda di Mountain View. ‘Audio Ammunition’ è disponibile per la visione gratuita su YouTube, diviso in cinque parti, le prime due di circa dieci minuti, e le altre tre di circa sette, per una durata complessiva di poco più di quaranta minuti.

Loading...

Vi consigliamo anche