0 Shares 5 Views
00:00:00
13 Dec

Coldplay, il nuovo abum sarà registrato in una chiesa

LaRedazione
7 dicembre 2009
5 Views

Qualche mese fa il leader dei Coldplay spiegava circa il futuro della band: "Potremmo pubblicare un album senza troppi squilli di tromba. Il prossimo disco? Piuttosto spoglio e centrato su una storia della quale non voglio parlare perché potrebbe rivelarsi una cattiva idea".

Ecco allora la novità che non t’aspetti, ma che sembra abbia trovato d’accordo tutti i componenti della band (Chris Martin, Jonny Buckland, Guy Berryman e Will Champion): incidere il prossimo lavoro discografico in uan chiesa di Londra allo scopo di creare brani acustici ad effetto.

Dopo il successo di "Viva La Vida", il produttore non si cambia – Brian Eno – ma la location delle registrazioni sì. Una scelta allo scopo di riscoprire i suoni genuini di un tempo e abbandonare, per una volta, tecnologia e sound costruito.

Come ha raccontato infatti una fonte anonima al Sun: "I ragazzi si sentono molto creativi in questo momento, hanno già scritto un sacco di canzoni. Chris avrebbe voluto registrarle addirittura in strada per rendere il suono più vero possibile, ma sarebbe stato troppo. I risultati sono davvero entusiasmanti finora. Chris è determinato nel non essere visto come un enorme mostro del rock commerciale, che si muove semplicemente per riempire gli stadi e incassare soldi. Questo è il piano per tenerli ancora vicini ai fan".

I Coldplay dunque termineranno il lavoro sui nuovi brani entro i primi mesi del 2010. Poi la band sarà in tour, probabilmente in luoghi non troppo ampi, per dare il giusto risalto ai brani più intimi.

Vi consigliamo anche