0 Shares 19 Views
00:00:00
15 Dec
Senza categoria

Neapolis Festival & Giffoni Experience 2013: nel segno della Città della Scienza

LaRedazione - 16 luglio 2013
LaRedazione
16 luglio 2013
19 Views

La XVII Edizione del Neapolis Festival 2013, il più atteso rock festival del Sud Italia si svolgerà il 25 e 26 luglio nello scenografico Arenile di Bagnoli.
Un assaggio di quello che avverrà durante il festival è stato dato già il 12 Giugno sempre all’Arenile Reload, con Patty Smith la grande sacerdotessa del rock di tutti i tempi.
La star internazionale, da sempre sensibile agli eventi culturali, già lo scorso anno aveva partecipato al Neapolis Festival @ Giffoni, dopo una quasi decennale assenza dai palchi della capitale partenopea.

Quest’anno l’edizione del Festival entra in simbiosi d’intenti con il Giffoni experience festival da sempre dedicato al cinema dei giovani, e alla città di Bagnoli dove ha sede la Città della Scienza, vittima di un incendio lo scorso 4 Luglio.
I due eventi, infatti, hanno unito le forze per restituire splendore alla prestigiosa realtà scientifica, meta apprezzata da migliaia di studenti.

Difatti sia il direttore artistico di Giffoni experience, Claudio Gubitosi, che quello del festival Sigfrido Caccese hanno sostenuto la necessità di unirsi “come un’anima divisa in due” per agevolare una ricostruzione in tempi brevi della parte della Cittadella scientifica andata distrutta.

Una sinergia molto apprezzata dal Prof. Vittorio Signorini, che ringrazia perché parte del ricavato andrà proprio alla ricostruzione dello Science Center.

Grandi nomi internazionali si susseguiranno sul palco dell’Arenile di Bagnoli.
Il 25 Luglio andrà di scena, nella sua unica data italiana, Tricky inventore del trip-hop assieme ai Massive Attack, attento alchimista mescolatore di elementi dub, pop e post-funk.
Tricky, che dopo la fondazione della sua casa discografica sostiene di essere tornato a pensare solo alla musica, ha pubblicato lo scorso 27 maggio il suo ultimo album ” False Idols”.
La serata scaldata dai Motosega, dagli Unhappy e dai Fiberglass sarà accesa prima dal post punk della band pesarese dei Soviet Soviet e poi dall’house d’intrattenimento dei Fainting by Numbers.

Il 26 Luglio il festival continua nel segno dei grandi ospiti internazionali.
La serata aspetta l’arrivo sul palco del duo norvegese dei King of Convenience.
Il fantastico duo ha raggiunto il successo internazionale nel 2004 con i due singoli “Misred” e “I’d Rather Dance with You” che hanno fatto conoscere al mondo le loro melodie complesse che si ispiravano a Simon & Garfunkel.
A precederli l’elettro rock di Beatrice Antolini, col suo ultimo album Vivid.

L’apertura dei cancelli sarà alle 18:00

Loading...

Vi consigliamo anche