Cortical Songs: musica classica in chiave elettronica

Dal 21 luglio è in distribuizione un progetto musicale a più mani dal titolo Cortical Songs: un album di ispirazione classica ma dalle inedite variazioni nato da un’idea di John Matthias, violinista, e di Nick Ryan, compositore.

Dodici artisti hanno deciso di sposare questa idea producendo dei remix di vari brani classici; tra di essi spiccano nomi quali Thom Yorke dei Radiohead, Simon Tong dei Gorillaz, Jem Finer, Gabriel Prokofiev ed altri ancora.

L’etichetta che si è occupata di questo progetto è la Nonclassical, attualmente impegnata nel diffondere un concetto nuovo e più moderno di genere classico; un percorso fatto di ispirazioni che, lungi dal rinchiudersi in un unico schema musicale, sappiano fondersi e convergere in sonorità inedite che possano ispirarsi a diversi generi: contaminazioni techno o avant garde riescono, in questa ottica, tranquillamente a fornire nuove chiavi di lettura ad un pentagramma classico.

Il genere è palesemente di nicchia, ma è innegabile constatare quanto fascino e quanto carattere abbiano queste sperimentazioni che sanno trascinare l’ascoltatore tra le rassicuranti variazioni classiche, fino a tuffarsi nelle onde dell’elettronica più innovativa ed accattivante.

Sullo Space dell’etichetta è possibile già ascoltare assaggi di Cortical Songs che si può acquistare in digitale, in attesa dell’uscita nei negozi prevista per il 28 luglio.