Dancing di Elisa piace agli americani

Elisa piace agli americani più dei Guns ‘N Roses, Beyoncè e Anastacia: a rivelarlo è un sondaggio effettuato tra gli utenti del sito di Billboard.com, la bibbia della musica statunitense.

Nella classifica dei dieci album migliori del 2008 Dancing, il primo album di Elisa distribuito sul mercato Usa, risulta infatti al quinto posto, prima tra gli altri di Chinese Democracy dei Guns N’ Roses, I Am… Sasha Fierce di Beyonce e Heavy Rotation di Anastacia.

Prima dell’artista italiana figurano Mariah Carey, David Cook, David Archuleta e Britney Spears.

Il successo negli Stati Uniti di Elisa decretato da Billboard trova conferma anche nell’entusiasmo del pubblico che ha affollato i concerti del suo primo tour oltreoceano: tra ottobre e novembre l’artista ha toccato ben 17 città tra gli Usa e il Canada, tra cui il Bowery Ballroom di New York, il Roxy di Los Angeles, il Mod Club di Toronto e Le Savoy di Montreal, registrando sold out a Pittsburgh, San Francisco, Seattle e Boston.

Un successo americano che è letteralmente esploso quando il talent show televisivo So you think you can dance? ha proposto un balletto sulle note di Dancing.

Il brano, title track dell’album uscito a luglio e concepito appositamente per il mercato americano, è stato catapultato nella top 20 della classifica dei singoli più scaricati da ITunes America, registrando oltre 75 mila acquisti e seguito dall’ingresso in classifica dell’album The comes the Sun.