Festa europea della musica, gli eventi in Italia

Puntuale come ogni anno, torna la Festa europea della musica in programma il prossimo 21 giugno, giorno del solstizio d’estate; nata in Francia nel 1982, la manifestazione ha assunto dal 1995 un carattere internazionale coinvolgendo contemporaneamente, ad oggi, più di 60
città europee.

Nel 2006 sono stati realizzati 134 appuntamenti musicali, cresciuti a 223 nel 2007, mentre
quest’anno superano i 500; lo scorso anno la Festa Europea della Musica ha registrato
partecipazione di quasi 7.000 spettatori.

Il fittissimo calendario degli appuntamenti abbraccia l’intero territorio nazionale con iniziative che coinvolgono musicisti di fama internazionale e giovani talenti, con repertori eterogenei spazianti dalla musica antica e classica alle moderne elaborazioni di jazz, pop e rock.

I concerti sono opportunamente integrati da mostre, visite guidate, video proiezioni che ampliano l’offerta culturale e la valorizzazione del territorio; un’occasione unica, quindi, per godere gratuitamente di musica di grande qualità, nel contesto di cornici suggestive, e vivere momenti indimenticabili attraverso una lettura diversa ed ancora più stimolante del patrimonio monumentale italiano.

Dalla vasta offerta musicale regionale si segnalano:
– a Milano, la Biblioteca Centrale celebra i 150 anni dalla nascita di Giacomo Puccini con una mostra bibliografica, il cui percorso intende illustrare le fasi compositive dei suoi famosi melodrammi;
– a Trieste la Festa Europea della Musica viene celebrata nel Castello di Miramare con un concerto di musica elettroacustica a cura del Conservatorio di Musica Giuseppe Tartini. A Gorizia il Museo Provinciale di Storia e d’Arte ospita un concerto di musica classica cameristica tenuta da concertisti docenti alla Scuola di Musica Rodolfo Lipizer;

– festa diffusa a Modena: le piazze, le strade, i cortili, gli angoli suggestivi del centro
storico sono il palcoscenico per oltre trenta concerti, tra la musica classica, il rock, il
jazz e la musica etnica, in cui artisti importanti si affiancano a giovani musicisti emergenti;
– a Lucca, la Festa Europea della Musica è in strada: nelle piazze della città toscana si
esibiscono infatti più di 500 giovani musicisti insieme a professionisti ed operatori dello spettacolo. Sono coinvolte tutte le scuole di musica pubbliche e private;
– a Matera, musica jazz negli antichi rioni dei Sassi con il concerto dei Jazz Nostrum;

Il programma completo degli eventi è pubblicato sul sito istituzionale del MiBAC accessibile cliccando qui o telefonado al numero verde 800991199