0 Shares 9 Views
00:00:00
16 Dec

Festival di Sanremo, la canzone di Karima è rubata?

dgmag - 12 febbraio 2009
12 febbraio 2009
9 Views

Lo sfogo del compositore Mario Menicagli sul Corriere di LivornoUna nuova ombra si addensa sul Festival di Sanremo, tanto per cambiare: dopo la canzone di Povia, è l’emergente Karima a far parlare.

Secondo il Corriere di Livorno, infatti, la cantante lanciata da Amici di Maria avrebbe dimenticato di annoverare tra gli autori della sua canzone il maestro Mario Menicagli, che avrebbe concepito la canzone che porterà al Festival.

"La sera del 14 novembre dello scorso anno, Karima mi invia un file audio che io riesco a leggere soltanto a notte fonda perché fuori a cena con amici", spiega Menicagli. "Appena arrivato a casa mi metto davanti al computer per ascoltarlo: un gran bel motivo. Alle 5,30, dopo 4 ore, la canzone è nata: si chiama Come in ogni ora e racconta, vagamente, un amore impossibile tra una ragazza e un uomo sposato".

"Karima si è presentata a casa mia tre ore dopo, alle 8,30: era contenta e preoccupata. Ha iniziato a provare ad interpretarla. Le ho consigliato qualche fraseggio, qualche pausa in più e poi via, in sala di registrazione. Qualche giorno dopo ho in mano il cd con l’incisione della canzone. Eseguo qualche ritocco al testo del ritornello e piccole altre variazioni, fino alla sua ultima e definitiva stesura, quella del 3 dicembre", continua il maestro.

Poi niente più e così Menicaglia spiega: "io ho consegnato personalmente a Karima i miei documenti e l’autocertificazione di cittadinanza italiana necessaria per l’iscrizione a Sanremo: come ben sapete, al Festival ligure possono partecipare solo e soltanto gli autori italiani".

"Pensavo che i contatti con Karima si fossero sensibilmente affievoliti solo perché lei era oggettivamente impegnata e su di giri in vista di un appuntamento così importante per la sua vita personale e soprattutto artistica", dice ancora il compositore che pensa anche sia impossibile che la cantante si sia dimenticata di inserire il suo nome tra gli autori del brano: "la cosa è così grande che penso ancora che si sia trattato di un grande disguido, un’imperdonabile dimenticanza, casomai imputabile ai redattori del settimanale Sorrisi e Canzoni Tv. Dico questo perché ritengo che non possa esser vero che Karima si sia dimenticata di me".

Invenzione o realtà? Si attendono repliche da parte di Karima o da qualcuno che la rappresenta.

Loading...

Vi consigliamo anche