Giorgia non va a Sanremo

Nonostante l’uscita del suo Best Of, Giorgia ha smentito ufficialmente qualsiasi voce che la vorrebbe protagonista del prossimo Festival di Sanremo.

In un’intervista rilasciata a Sorrisi e Canzoni la cantante romana, alla domanda se parteciperà o meno al Festival, ha risposto: "avrei una paura tremenda, vivrei la gara con grande emotività, io mi emoziono sempre".

Intanto si annuncia come sold out il concerto-evento che stasera Giorgia terrà all’Auditorium di Roma e nel corso del quale rileggerà il suo repertorio musicale attraverso diverse chiavi di lettura che le permetteranno di esaltare le diverse sfumature espressive e interpretative abbracciate nell’arco della sua carriera.

Giorgia aprirà il concerto con il coro gospel SAT&B diretto da Maria Grazia Fontana; seguirà il set animato dalle electronic textures e visuals di Marco Monfardini e Mirko Magnani, oltre che dalla nuda voce dell’artista, da tempo appassionata di musica elettronica.

Giorgia duetterà poi con Cesare Picco al pianoforte, musicista con il quale ha già collaborato in passato, affiancato, in parte, dal violista Andrea Di Cesare.

Le straordinarie capacità comunicative di Giorgia saranno il fulcro del set con la band formata da: Marco Rinalduzzi alle chitarre, Alessandro Centofanti alle tastiere, Marcello Surace alla batteria e Sonny -T al basso, voce e direzione musicale e Roberta Granà ai cori e seconda voce.

Infine la grande chiusura con il gruppo storico, la Friends’ Acoustic Night con Marco Rinalduzzi alle chitarre, Massimo Calabrese al basso e Alberto Bartoli alla batteria.