Guns N’Roses: nuova uscita a giugno

Per tutti quelli che aspettavano con ansia un ritorno in grande stile dei Guns N’Roses, sembra che qualcosa stia iniziando a muoversi.

Da settimane voci di corridoio volevano i terribili del rock alle prese con qualche misteriosa uscita discografica; in molti hanno sperato fosse finalmente l’ora di ascoltare il chiacchierato ma segretissimo Chinese Democracy, il fantomatico album che ha assunto ormai i connotati della leggenda e dell’utopia di cui si vocifera da tempo immemore, anni ed anni!

Ci spiace disilludere per l’ennesima volta le aspettative dei fans, ma questo ipotetico momento di gloria sembra non essere ancora arrivato, anzi viene ulteriormente allontanato da un’altra futura uscita che ha tutte le caratteristiche per provocare fastidio e delusione negli affezionati.

A quanto pare il 2 giugno arriverà nei negozi di dischi un greatest hits; fin qui, non ci sarebbe nulla di male se non fosse che la tracklist è praticamente identica a quella della raccolta di successi già pubblicata dai Guns quattro anni fa.

Non c’è traccia di inediti e non sembra possa esserci spazio per rimasterizzazioni dei brani: allo stato attuale, non appare null’altro che una riproposizione tout court senza un briciolo di novità.

Una delle solite operazioni commerciali per raggranellare soldi e forse qualche nuovo e giovane fans? Sembrerebbe proprio essere sfacciatamente così.

Chissà se il libro di recentissima pubblicazione Guns N’ Roses encyclopaedia scritto dal giornalista Mick O’Shea basterà a consolare i più delusi e a saziare la fame di qualcosa di inedito per i fans…