Hilary Duff canta la Dignity

Hilary Duff, l’ex ragazzina che spopola in tutto il mondo, torna con un nuovo album, Dignity, che ha avuto una gestazione di due anni e con il quale lancia accuse contro lo star system viziato.

In Italia Dignity uscirà il 23 marzo e sarà disponibile in due versioni: quella standard contenente il cd, e quella Special che conterrà anche un dvd con nove videoclip, commenti della cantante e fotografie.

E nonostante più di qualcuno abbia intravisto in Dignity la critica della Duff alle “colleghe” di Hollywood, la ragazza del Texas diventata famosa per aver interpretato Lizzie McGuire ha detto: “Dignity non vuole dare giudizi su nessuno, l’ho scelto come titolo perché per me è un valore importante, per cui lotto tutti i giorni e che condiziona le mie scelte. Certo, ciò che succede a Hollywood è triste, ma è facile dare giudizi dall’esterno, mentre è difficile sapere cosa accade davvero nella vita privata di questi personaggi”.

Un disco molto autobiografico, ha poi spiegato la cantante, con canzoni “molto personali, che parlano della mia famiglia e della mia vita a Los Angeles”; tra queste, Danger che tratta delle avances ricevute da parte di un uomo adulto, With love che parla di amore (ed è anche il nome della fragranza che la Duff ha realizzato insieme ad Elizabeth Arden) e Dignity, appunto, che racconta dell’esperienza di vita a Los Angeles.

“Sono molto cresciuta nell’ultimo anno e mezzo”, ha detto Hilary Duff. “Questo si riflette anche nelle mie scelte professionali. Sentivo la necessità di espandere il mio pubblico e i miei orizzonti, così per la prima volta ho scritto io i testi”.

Infine la cantante ha rivelato di aver da poco terminato le riprese di un nuovo film dal titolo provvisorio di War Inc nel quale ha recitato accanto a John Cusack mentre è imminente l’uscita nelle sale di un’altra pellicola che la vede protagonista, Foodfight!.