0 Shares 5 Views
00:00:00
13 Dec

I biglietti del concerto di Michael Jackson saranno rimborsati

1 luglio 2009
5 Views

Gli organizzatori dei concerti che Michael Jackson avrebbe dovuto sostenere a Londra hanno fatto sapere che rimborseranno i biglietti venduti permettendo anche loro di ricevere invece dell’intera somma un tagliando ricordo da collezione pensato dallo stesso Jackson: su uno sfondo di diversi colori la silhouette del cantante scomparso.

"Jacko amava moltissimo i suoi fan e ci sentiamo obbligati a trattarli con lo stesso rispetto dopo la sua morte", ha detto il responsabile della Aeg-Live, Randy Phillips, che aveva organizzato le date per il ritorno sul palco dell’artista: 46 serate all’Arena O2 di Londra nell’ambito del This Is It! Tour.

I fan hanno tempo fino al 14 agosto per decidere sull’opzione del biglietto.

Più informazioni sulle modalità di rimborso sono reperibili sul sito internet www.michaeljacksonlive.com.

Per quel che riguarda l’eredità, un testamento del 2002 potrebbe chiarire le ultime volontà di Michael Jackson riguardo al patrimonio e alla custodia dei figli: il documento potrebbe essere presentato dall’avvocato di Jackson alla Los Angeles Superior Court già giovedì prossimo, e comunque entro 30 giorni dalla data della morte, come prevede la legge in vigore in California.

Secondo diverse fonti, il documento appare come il testamento più recente del cantante e suddivide il suo patrimonio tra la madre Katherine, i tre figli e una o più organizzazioni di beneficenza. Sarebbe dunque escluso il padre, con cui il cantante aveva un rapporto conflittuale.

Stando a varie indiscrezioni, però, sarebbe in circolazione almeno un’altra versione delle ultime volontà di Jackson.

Vi consigliamo anche